Pasta ncasciata alla Messinese

Pasta Ncasciata alla Messinese

La pasta del Commissario Montalbano

Un piatto tipico della tradizione siciliana, la pasta ncasciata alla messinese è una gustosa teglia ripiena di maccheroni conditi con ragù, melanzane fritte, caciocavallo e poi rigorosamente cotta al forno per creare una dorata e croccante crosticina

La pasta ncasciata è un antico piatto che si prepara in tutta la Sicilia, soprattutto nel territorio del messinese. Gustosa e amata da molti, soprattutto dal commissario Montalbano che puntualmente riceve una telefonata e non riesce a finire di mangiarla perchè via di corsa a seguire le indagini. Tante le ricette, molte le varianti, la pasta ncasciata alla messinese prevede obbligatoriamente il ragù e il formaggio caciocavallo.

La pasta ncasciata alla messinese è una golosa teglia di pasta cotta in forno e realizzata con maccheroni conditi con ragù, melanzane fritte, abbondante caciocavallo, uova sode, pecorino e parmigiano grattugiato. Il formaggio sciogliendosi crea una croccante crosticina che diventa la passione di grandi e piccini. Una ricetta così golosa che una porzione sarà fin troppo poca.

Guarda il video della ricetta

Pasta 'Ncasciata alla Messinese

Preparazione
Passo 1
Preparare il ragù tritando finemente la cipolla e riporla in una casseruola con qualche cucchiaio d'olio, lasciando soffriggere.
Aggiungere il tritato di manzo e far rosolare bene, mescolando di tanto in tanto.
Sfumare la carne con del vino bianco, lasciare evaporare e aggiungere la passata di pomodoro e una presa di sale.
Passo 2
Mentre il ragù cuoce, mettere la pasta in cottura.
Preparare le melanzane. Lavare, mondare e tagliare a fette e lasciarle sotto sale per ridurne il retrogusto amaro.
In seguito, friggerle in abbondante olio caldo.
Una volta pronte, scolare e lasciare freddare.
Passo 3
Quando la pasta è pronta, scolare, trasferire in una ciotola capiente e condire con il ragù.
Nel frattempo ungere una pirofila e rivestire il fondo e i bordi con il pangrattato.
Sistemare la metà della pasta sul fondo della pirofila e cospargere con il caciocavallo grattugiato, le uova sode tagliate a fettine, una parte di melanzane fritte e qualche foglia di basilico spezzettata.
Passo 4
Ricoprire il tutto con la pasta rimanente e ultimare con le melanzane fritte.
Spolverare generosamente la superficie della pasta con il pecorino ed il parmigiano grattugiato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
500 g Maccheroni
300 g Macinato di manzo
1 Cipolle
1 bicchiere Vino bianco
300 g Passata di pomodoro
2 Melanzane
200 g Caciocavallo
40 g Pecorino
40 g Parmigiano
q.b. Pangrattato
2 Uova
q.b. Basilico
4 cucchiai Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Olio di semi