La Paglia e Fieno al Ragù coi Piselli

La Paglia e Fieno al Ragù coi Piselli

Come preparare la paglia e fieno al ragù

La pasta paglia e fieno al ragù con piselli è un piatto tipico della cucina emiliano-romagnola facile da preparare. Ideale per portare in tavola colore e gusto.

Dalla tradizione romagnola la pasta paglia e fieno al ragù con piselli

Nella tradizione contadina emiliano-romagnola la pasta fresca fatta in casa non era un lusso ma la normalità. La variante paglia e fieno invece la si preparava soprattutto a primavera e siccome richiede di stendere due sfoglie differenti non veniva servita tutti i giorni. Elemento caratteristico di questa pasta colorata sono gli spinaci freschi di stagione i quali non alterano il sapore della sfoglia se non con una lieve nota, una sfumatura che ben si sposa con la dolcezza caratteristica dei piselli. La ruvidità della pasta fresca fatta in casa è l'elemento peculiare quando si utilizza il ragù, infatti questo è intrappolato nelle trame della sfoglia donando a tutto il piatto il suo inconfondibile sapore. La versione con il prosciutto è inoltre più veloce da preparare e dunque adatta alla cucina di tutti i giorni.
Preparazione
Passo 1
Lessate gli spinaci in abbondante acqua bollente e quando sono pronti strizzateli, tritateli e mescolateli con uova e farina per la sfoglia verde. Impastate lavorando con le mani, e fate riposare. Ripetete le stesse operazioni per l’impasto della sfoglia gialla.
Passo 2
Tritate col coltello sedano, carote e cipolle per il sugo. Lasciate appassire in padella con un filo d’olio. Cominciate a tagliare a dadini il prosciutto stagionato e poi aggiungetelo alle verdure in padella con i piselli sgranati e mescolate bene. Levate la pelle con il coltello a tre pomodori, che poi passerete al passaverdura e aggiungerete al sugo, prima che il prosciutto diventi troppo secco. Coprite e lasciate cuocere una mezz’oretta.
Passo 3
Tirate le due sfoglie col mattarello, poi lasciatele asciugare un po’. Sovrapponete le due sfoglie, arrotolatele su sé stesse e tagliate dei tagliolini stretti come quelli da fare in brodo. Calate la pasta nell’acqua bollente salata e, appena viene a galla, scolatela e conditela con il ragù e una spolverata di parmigiano.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
4 Uova
4 hg Farina di grano
q.b. Spinaci
3 Pomodori
q.b. Piselli
q.b. Sedano
q.b. Carote
q.b. Cipolle bianche
q.b. Prosciutto crudo
q.b. Parmigiano