Cappellacci di Zucca con Tomino e Finocchietto

Un primo delicato e filante i cappellacci di zucca con tomino e finocchietto, la specialità del giovane chef Simone Finetti. Un aroma veramente speciale sprigionato da questa gustosa ricetta. Nonostante la sua semplicità, la delicatezza dei cappellacci di zucca adagiati su una filante crema di tomino, è un abbinamento molto appetitoso. Il piacevole profumo di finocchietto rende il tutto talmente irresistibile che i nostri ospiti non potranno fare a meno di chiedere il bis. Curiosi di assaggiarli? Guardiamo insieme tutti gli ingredienti e mettiamoci a lavoro, stasera serviremo i cappellacci di zucca con tomino e finocchietto di chef Simone.
Preparazione
Passo 1
Per la pasta
Lavorate le uova con la farina su una spianatoia di legno fino a formare una palla che lascerete riposare per 20-25 minuti a temperatura ambiente.
Passo 2
Nel frattempo preparate la farcia lavorando la zucca cotta al forno con l'uovo, l'amaretto e il parmigiano, aggiustando con sale, pepe e noce moscata a piacere.

Mettete la farcia all'interno di una sacca da pasticcere e la fatela riposare nel frigo, mentre con il mattarello iniziate a stendere l'impasto fino ad uno spessore di circa un millimetro e mezzo.
Passo 3
Ritagliate dei quadratini di circa 4 cm per lato, farciteli e chiudeteli a cappellaccio. Preparate la crema facendo fondere il tomino lentamente insieme alla panna fresca a circa 80 °C.

Tuffate i cappellacci in acqua bollente salata per pochissimi minuti, ripassateli in una saltapasta con poco burro e pepe macinato al momento.
Servite con la salsa al tomino, i rametti di finocchietto e semi di papavero.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la pasta
3 Uova
300 g Farina 00
1 Tuorli
1 Amaretti
150 g Zucca
120 g Parmigiano
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Noce moscata
Per la salsa
q.b. Finocchietto selvatico
1 Tomini
200 ml Panna
q.b. Semi di papavero