Cappellacci ai Porcini Gamberi e Timo

Cappellacci ai Porcini Gamberi e Timo

I gustosi e saporiti cappellacci ai porcini gamberi e timo

Un profumo irresistibile in tavola con i cappellacci ai porcini gamberi e timo

Una nuova tradizione con i cappellacci ai porcini gamberi e timo

Un primo piatto di pasta ripiena davvero gustoso, appartenente alla tradizione italiana, nello specifico emiliana, capace di soddisfare gli appetiti più forti e, allo stesso tempo, portare una ventata di originale freschezza in tavola: i cappellacci ai porcini, gamberi e timo sono l'ideale per un pranzo con la p maiuscola. La realizzazione dei cappellacci seguirà la classica modalità della pasta creata a mano, per ottenere tutta la fragranza delle cose buone fatte in casa. Per il ripieno, invece, useremo tutta la bontà selvatica dei funghi porcini, che andrà unita al sapore deciso della ricotta di pecora. Il tocco conclusivo sarà delizioso e fantasioso: con un condimento basato sulla naturalità dei dolci gamberi e sull'aromatica vivacità del timo, il piatto sarà pronto per essere assaporato in tutta la sua golosità.

Preparazione
Passo 1
"Per la sfoglia: setacciate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana. Unite al centro le uova e 1 cucchiaio di olio, e lavorate fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Dategli forma di palla, coprite e lasciate riposare per circa mezz’ora."
Passo 2
"Nel frattempo preparate il ripieno: pulite i porcini e tagliateli a dadini; scaldate un filo di olio in una padella con lo spicchio di aglio, schiacciato. Eliminate quest’ultimo, aggiungete la dadolata di porcini e fate saltare brevemente. Regolate di sale, pepate, mettete da parte e lasciate raffreddare."
Passo 3
"Raccogliete la ricotta in una ciotola, unite la dadolata di porcini, il grana e il tuorlo, e amalgamate. Profumate con un po’ di prezzemolo tritato, regolate di sale, pepate e tenete da parte."
Passo 4
"Stendete l’impasto in una sfoglia sottile e ritagliate tanti quadrati di 6 cm di lato. Disponete al centro di ogni quadrato una noce di ripieno. Piegate i quadrati a triangolo e formate i cappellacci, sovrapponendo i due angoli alla base dei triangoli e premendo leggermente."
Passo 5
"Sgusciate i gamberi ed eliminate il filamento scuro dell’intestino. Scaldate un filo di olio in una padella con lo spicchio di aglio, schiacciato. Eliminate quest’ultimo, aggiungete i gamberi e fateli saltare velocemente. Regolate di sale, pepate e profumate con un po’ di timo."
Passo 6
"Lessate i cappellacci in acqua bollente leggermente salata, scolateli bene al dente nella padella con i gamberi e fateli saltare per un minuto. Levate, portate in tavola e servite."

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Farina di grano
3 Uova
q.b. Olio extravergine di oliva
500 g Funghi porcini
300 g Ricotta di pecora
1 Aglio
100 g Grana
1 Tuorli
1 Prezzemolo
q.b. Sale
q.b. Pepe
400 g Gamberi
1 Timo