Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni

Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni

L' Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni un primo di pesce elegante alla portata di tutti

L' Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni, un fresco e brioso piatto per la nostra miglior occasione estiva

L' Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni, un creativo modo di unire riso e crostacei, per generare una sola grande preparazione

Cucinare l'Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni è un geniale modo di unire i prodotti di mare a quelli della terra. Un accurato e sofisticato risotto crea una base di partenza ideale per ospitare i sapori del mare che scaturiscono da Calamaretti e Gamberoni, terminando la sua corsa in una elegante preparazione, colma di sapori e soddisfazioni, sia per il cuoco che per i commensali. Pur se richiedente una elaborata procedura di cottura, l'Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni rimane molto abbordabile anche per chi non è ospite fisso della cucina; bastano infatti alcuni semplici accorgimenti di linea generale (come ad esempio nella cottura del riso) per generare un perfetto servizio, soddisfacente e gustoso. Come spesso accade, la fantasia viene in soccorso; ad esempio si possono formare delle mini porzioni di riso, facendo diventare l'Anello di Riso con Calamaretti e Gamberoni un principesco antipasto, raffinato e leggero.

Preparazione
Passo 1
Sgusciate i gamberoni, conservando teste e carapaci; incideteli sul dorso ed eliminate il filamento scuro. Tagliateli a pezzetti e fateli saltare per pochi secondi in una padella con 2-3 cucchiai di olio. Levateli e teneteli da parte.
Passo 2
Mondate e tritate la carota, l’aglio, la costa di sedano e 1 porro; profumate con un po’ di timo e di maggiorana, e fate appassire a fuoco basso in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio. Unite teste e carapaci dei gamberoni e lasciate insaporire per qualche minuto. Bagnate con 1/2 bicchiere di vino e con abbondante acqua e fate cuocere per una ventina di minuti. Poi levate e filtrate il brodo.
Passo 3
Tagliate i calamaretti ad anelli piccoli e lasciateli insaporire per 2 minuti in un’altra casseruola con 2-3 cucchiai di olio e il porro rimanente, tritato. Versate la passata e fate cuocere per 10-15 minuti (nel caso potete aggiungere un po’ del brodo preparato). Al termine, regolate di sale e pepate.
Passo 4
Tritate gli scalogni e fateli appassire in una terza casseruola con 2-3 cucchiai di olio. Versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti, mescolando ogni tanto. Unite un mestolo di brodo e portate a cottura al dente, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito.
Passo 5
Levate il risotto dal fuoco, mantecate con una noce di burro, unite i gamberoni a pezzetti e mescolate. Ungete con un po’ di olio quattro stampini individuali ad anello, distribuite il riso e compattatelo con il dorso di un cucchiaio. Infornate a 200 °C e fate cuocere per una decina di minuti. Levate, sformate gli anelli nei piatti individuali, completate al centro con i calamaretti e la loro salsa e servite.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
350 g Riso
350 g Gamberoni
150 g Calamaretti
150 g Passata di pomodoro
2 Porri
1 Timo
1 Aglio
1 Sedano
1 Carote
3 Scalogni
q.b. Burro
q.b. Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe