Crêpes con fiori di zucca e baccalà

Crêpes con fiori di zucca e baccalà

Originalità e gusto: crêpes con fiori di zucca e baccalà

I fiori di zucca e il baccalà sono un'abbinata vincente in cucina. Come in questo caso in cui ho deciso di utilizzare questi due ingredienti per farcire le classiche (e francesi) crêpes. Da servire, volendo, anche come primo piatto.

Un connubio all'italiana: crêpes con fiori di zucca e baccalà

Dal mese di giugno fino ai primi giorni di settembre i fiori di zucca sono uno degli alimenti più presenti sulle tavole italiane, sia per il loro ottimo sapore che per il grande utilizzo che se ne può fare, lasciandosi guidare dalla fantasia.

Normalmente non viene fatta alcuna distinzione tra i fiori di zucca e i fiori di zucchina, sebbene vi siano delle differenze: i fiori di zucchina hanno petali più appuntiti e di un colore più aranciato rispetto ai fiori di zucca, che invece presentano dimensioni maggiori e una corolla più robusta.

Il baccalà è un altro celebre prodotto particolarmente amato dagli italiani. Originario dell'Oceano Atlantico settentrionale, grazie al suo sapore forte e deciso si presta facilmente alle ricette più svariate che ne esaltano sempre la freschezza.

Inoltre, la procedura di salagione alla quale viene sottoposto, permette di conservarlo per lungo tempo. Le crêpes salate, dette anche crespelle, hanno come caratteristica principale la semplicità del gusto, che le rende facili da accostare a qualunque alimento.

Se volete stupire i vostri ospiti, presentando loro un piatto originale e prelibato, allora provate a realizzare le crêpes con fiori di zucca e baccalà. Il contrasto che si creerà tra i due prodotti sarà così delicato e piacevole da dilettare qualsiasi palato.

Preparazione
Passo 1

Preparate le crêpes

Setacciate la farina in una ciotola, versate metà del latte e amalgamate. Raccogliete le uova in un’altra ciotola, sbattetele con una frusta e incorporatele poco a poco al composto di farina e latte. Unite il burro fuso e un pizzico di sale, e amalgamate.
Passo 2
Aggiungete pian piano anche il latte rimasto, e continuate a lavorare. Al termine, dovrete ottenere una pastella fluida ma non liquida. Copritela e lasciatela riposare per un paio d’ore.
Passo 3

Per la farcitura

Sciacquate accuratamente il baccalà, eliminate eventuali spine residue e sfaldatelo con le mani. Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in un filo di olio con l’aglio, schiacciato. Eliminate quest’ultimo, aggiungete il baccalà e fatelo rosolare brevemente, sfumate con il vino e proseguite la cottura per circa 10 minuti.
Passo 4
Quando il fondo di cottura si sarà ridotto, unite i fiori di zucca, puliti e tagliati a julienne. Condite con un pizzico di sale, profumate con il timo e il basilico, tritati, e una macinata di pepe.
Passo 5
Farcite le crêpes, piegatele a mezzaluna e disponetele sulla placca del forno, foderata con carta forno. Cospargetele con il caciocavallo grattugiato grossolanamente, mettete in forno già caldo a 200°C e fate gratinare per 5 minuti. Sfornate, impiattate e servite.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
135 g Farina di grano
3 dl Latte
3 Uova
30 g Burro
Sale
30 Fiori di zucca
600 g Baccalà
1 bicchiere Vino bianco
100 g Caciocavallo
1 Scalogni
1 rametto Timo
1 Basilico
1 spicchio Aglio
Olio extravergine di oliva
Pepe bianco