Pasta con le Sarde

Pasta con le Sarde

Tutto il profumo della tradizione siciliana

La Pasta con le Sarde è una ricetta che racchiude in un unico primo piatto tutti gli aromi tradizionali della cucina siciliana

L'inconfondibile sapore della tradizionale Pasta con le Sarde 

La pasta con le sarde è uno dei grandi classici della cucina siciliana. Straordinario primo di pesce, la pasta con le sarde nasce come un piatto povero, ma è diventato negli anni uno dei capolavori della cucina isolana. La tradizione culinaria siciliana offre diverse versioni di questa deliziosa ricetta e naturalmente, come tutti i grandi classici della cucina, ogni famiglia ha la sua personale versione.

La pasta con le sarde è un primo piatto fresco, saporito, dal sapore inconfondibile ed unico grazie al mix degli ingredienti che compongono la ricetta. Il piatto si presta ad essere cucinato sia in primavera, sia in estate, nel periodo in cui c'è più abbondanza di pesce azzurro e quando si trovano le sarde migliori. Il gusto dolce e delicato del finocchietto selvatico crea, insieme alle sarde, un piatto armonico con aromi distinti e corposi.

Il gusto avvolgente dello zafferano e quello dolciastro dell'uvetta, una volta amalgamati al tutto, bilanciano in modo equilibrato il sapore forte e salato del pesce. La pietanza, servita ai vostri commensali con un tocco di pan grattato, è un brillante tripudio di colori. La pasta con le sarde è l'ideale da preparare agli ospiti che apprezzano il sapore della cucina tradizionale.

Preparazione
Passo 1
Pulite il finocchietto, bollitelo, scolatelo, tritatelo e tenetelo da parte insieme all'acqua di cottura.
Passo 2
Versate l'olio in un tegame e mettete a soffriggere le cipolle tritata, le sarde salate che avrete sciolto a parte in un tegamino con qualche goccia d'olio e l'uva passa e pinoli già ammorbiditi in acqua tiepida e strizzati.
Passo 3
Incorporate il finocchio selvatico tritato e le sarde diliscate e spinate. Mescolare con un cucchiaio di legno avendo cura di sminuzzare le sarde.
A cottura ultimata, terminate la salsa aggiungendo una bustina di zafferano sciolto in acqua tiepida, aggiustate con pepe e sale (se necessario) e mettetela da parte.
Passo 4
Lessare la pasta al dente nell'acqua di bollitura dei finocchietti nella quale avremo sciolto l'altra bustina di zafferano.
Scolate la pasta, amalgamatela con la salsa e servitela spolverizzando con il pangrattato abbrustolito in padella.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
600 g Maccheroni
800 g Sarde
2 Cipolle bianche
50 g Uva
50 g Pinoli
1 kg Finocchietto selvatico
q.b. Olio extravergine di oliva
2 bustine Zafferano
q.b. Sale
q.b. Pepe
100 g Pane