Mezzi paccheri gamberi carciofi e pecorino guarniti con prezzemolo

Mezzi Paccheri Gamberi Carciofi e Pecorino

Vediamo la ricetta dei mezzi paccheri gamberi carciofi e pecorino

I mezzi paccheri gamberi carciofi e pecorino risultano particolarmente insaporiti dalla presenza di un po' di fumetto di pesce

Come preparare i Mezzi Paccheri Gamberi Carciofi e Pecorino

I mezzi paccheri gamberi carciofi e pecorino sono un primo piatto a base di pesce davvero eccellente, i cui sapori e aromi vi regaleranno una portata unica e irresistibile. Questa ricetta vi offrirà anche il gusto delicato delle verdure e quello squisito del formaggio, rivelandosi senz'altro all'altezza delle vostre aspettative. Il fumetto di pesce costituisce uno dei protagonisti del piatto: in esso vengono cotti i mezzi paccheri, e, in seguito, anche i gamberi. Questi ultimi, prima rosolati in olio extravergine d'oliva, terminano la cottura in fumetto arricchito da altro olio, acquisendo così un gusto straordinario e irrinunciabile. Anche i carciofi rivestono un ruolo fondamentale nella ricetta: ammorbiditi in acqua e succo di limone, conferiranno al complesso tutta la loro golosità, insieme a qualche foglia di prezzemolo.
Preparazione
Passo 1

Pulite i gamberi

Sgusciateli e tenete da parte teste (eliminando gli occhi) e carapaci; eliminate il filamento scuro dell’intestino, sfilandolo con la punta di uno stecchino. Scaldate una padella con un filo di olio, unite i gamberi e fateli scottare per 1 minuto girandoli una volta. Levate e tenete da parte.
Passo 2

Iniziate a cuocere la pasta

Versate il fumetto in una casseruola e portatelo a ebollizione. Mettete la pasta in una larga padella sul fuoco e bagnate con un paio di mestoli di fumetto bollente.
Passo 3

Preparate il fumetto

Intanto raccogliete teste e carapaci dei gamberi in una padella con un filo di olio, bagnate con un po’ del fumetto di pesce e lasciate insaporire, schiacciando leggermente gli scarti con un cucchiaio di legno. Insaporite la pasta con questo fumetto arricchito e proseguite la cottura.
Passo 4

Unite i carciofi alla pasta

"Mondate i carciofi, togliete le foglie esterne più dure e i gambi; eliminate l’eventuale fieno, lavateli sotto l’acqua corrente e immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone. Scaldate l’olio con lo spicchio di aglio schiacciato in una padella. Levate quest’ultimo, aggiungete i carciofi e fateli saltare per 2-3 minuti. Profumate con un po’ di prezzemolo tritato e aggiungete tutto alla pasta."
Passo 5

Completate la cottura

"Profumate con un po’ di pecorino grattugiato, mantecate e portate a termine la cottura. Al termine la pasta dovrà risultare cremosa. Poco prima di levare dal fuoco, aggiungete i gamberi. Mescolate e servite."

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
380 g Pasta corta
8 Gamberi
2 Carciofi
1 spicchio Aglio
1 Prezzemolo
1 l Fumetto di pesce
1 Limoni
q.b. Pecorino
q.b. Olio extravergine di oliva