Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame

Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame

Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame, un pane gustoso e fragrante

La Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame è un pane in cassetta dal ripieno aromatico e fragrante

Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame, un perfetto equilibrio di sapori

La ricetta della Treccia al Farro con Pomodorini confit Pecorino e Salame ci spiega come preparare questo pane saporito e fragrante, che a ogni fetta riserva una piacevole sorpresa. Nel ripieno, infatti, troviamo i pomodorini confit, una delizia arrivata nelle nostre cucine dalla Francia. Gli chef d'Oltralpe utilizzano questa tecnica per preservare (confit) i sapori delicati degli ortaggi, che vengono caramellati con zucchero, sale, olio e spezie profumate come il timo e l'origano, e infine cotti lentamente in forno. A equilibrare la dolcezza dei pomodorini si aggiungono il sapore deciso del pecorino e quello speziato e salato del salame. Questo perfetto mix di sapori si presenta sotto forma di un'elegante e variegata treccia, che aggiunge un tocco di novità alla tavola.

Preparazione
Passo 1
Sciacquate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà. Disponeteli in una teglia, foderata con carta forno, e cospargeteli con lo zucchero, l’aglio e un po’ di timo tritati. Condite con un pizzico di sale e un filo di olio, profumate con un po’ di origano tritato e con una macinata di pepe, infornate a 120 °C e fate cuocere per 1 ora e 1/2. Trascorso il tempo, levate e lasciate raffreddare. Mentre i pomodorini sono in cottura preparate l’impasto.
Passo 2
Sciogliete il lievito e lo zucchero nel latte; miscelate le farine e il malto in una ciotola, unite il latte con lo zucchero e il lievito, e iniziate a impastare, incorporando man mano la miscela. Una volta assorbito il liquido, continuate a lavorare, versando a filo l’acqua necessaria a ottenere un impasto omogeneo (più o meno vi serviranno 350 ml di acqua). Completate con l’olio e il sale e modellate una palla.
Passo 3
Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Riprendete l’impasto, lavoratelo brevemente sulla spianatoia, copritelo con una ciotola e lasciatelo riposare per altri 20 minuti.Trascorso il tempo, tiratelo in una sfoglia rettangolare.
Passo 4
Tagliate i pomodorini confit a striscioline e il salame e il pecorino a cubetti. Distribuiteli sulla sfoglia e arrotolatela. Tagliate il rotolo ottenuto a metà nel senso della lunghezza. Intrecciate le due metà, avendo cura di tenere la parte tagliata verso l’alto (in modo che si intravedano le sezioni e il suo ripieno), e piegate leggermente le estremità verso l’interno.
Passo 5
Trasferite la treccia in uno stampo da plumcake, foderato con carta forno, mettete in forno spento con la luce accesa e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Infornate in forno statico a 180 °C e fate cuocere per 35 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare, sformate e servite.

Dettagli

Tempo

70 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
700 g Farina di farro
300 g Farina manitoba
20 g Sale
100 g Olio di mais
10 g Malto
20 g Lievito di birra
10 ml Latte
20 g Zucchero
500 g Pomodori pachino
200 g Salame
200 g Pecorino
2 spicchi Aglio
2 rametti Timo
2 rametti Origano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Pepe