Treccia a canestro

Amalgamate la farina col lievito madre (oppure 25 g di lievito compresso), il latte, il miele, la buccia grattugiata dell’arancia ed infine il burro e il sale Lavorate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo Fate lievitare fino al raddoppio del volume e rovesciate l’impasto sul piano da lavoro Prelevatene 150 g e tenete da parte per la decorazione finale Dividete il resto della pasta in sei parti uguali e formate dei filoncini di uguale dimensione e metteteli per lungo uno accanto all’altro Prendete il primo capo sulla vostra destra e sovrapponetelo sul secondo Prendete il terzo capo e sovrapponetelo sul primo Proseguite in questo modo:il primo capo sopra il quarto;il quinto sopra primo;il sesto sotto il primo Continuate ad intrecciare come illustrato nella photogallery Terminata la treccia, sistematela in una teglia rettangolare delle dimensioni XX Con la pasta tenuta da parte, decorate la treccia con dei fiorellini, foglie o a vostro gusto Spennellate la superficie del canestro, fate riposare per circa 15 minuti e fate cuocere a 230°C per 15 minuti e a 180°C per 45 minuti Spennellate nuovamente con l’emulsione e fate raffreddare su una gratella Scopri nella photogallery i passaggi della preparazione della treccia a canestro di Sara Papa.

Dettagli

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per l'emulsione
1000 g Semola
300 g Lievito madre
670 g Latte
20 g Sale
60 g Miele di arancio
90 g Burro
2 Scorza d'arancia