pagnotte Rosental

Rosental

Soffici e golosi panini con strutto

Le pagnotte Rosental sono dei panini simili alle classiche rosette. Piacciono sia ai grandi che ai più piccoli e sono ottime da gustare in ogni momento della giornata

Prelibate e stuzzicanti pagnotte Rosental, piccole bontà da gustare in qualsiasi occasione

Il pane fresco è un alimento tanto semplice quanto genuino, amato indistintamente da grandi e bambini per il suo incredibile profumo e il suo sapore tradizionale. È possibile rinunciare a tutto, ma non a delle morbide e gustose pagnotte rosental, magari farcite con ingredienti stuzzicanti, come dei formaggi cremosi o degli squisiti salumi. 

Quando si ha poco tempo per cucinare e si desidera poter gustare qualcosa di sfizioso, la scelta migliore è optare per un buon panino farcito con i nostri ingredienti preferiti. Qualunque salume, formaggio, verdura e salsa decidiate di utilizzare, una cosa è certa: una pagnotta soffice e fragrante non delude mai nessuno. E proprio per questo vi consigliamo di provare le nostre deliziose rosental, delle piccole prelibatezze molto simili alle comuni e apprezzate rosette.

Preparare le rosental in casa è semplicissimo, specialmente grazie ai suggerimenti del nostro chef Luca Montersino, autore di questa meravigliosa ricetta. Inutile dire che anche i bambini più piccoli rimarranno conquistati dal loro profumo invitante e dalla loro incredibile sofficità. Non vi resta che mettere le mani in pasta e sfornare queste bontà.

Preparazione
Passo 1
Raccogliete la farina nel vaso della planetaria, unite il lievito di birra sbriciolato e il lievito naturale in polvere e iniziate a lavorare. Aggiungete l’acqua poca alla volta, quindi il sale e amalgamate il composto.
Passo 2
Spegnete, trasferite l’impasto sul piano di lavoro e iniziate a lavorare. Realizzate un panetto e lasciatelo puntare, coperto con pellicola trasparente, per circa 1 ora. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e, con l’aiuto di una tarocco, ricavate otto panetti delle stesse dimensioni.
Passo 3
Ungete i panetti ottenuti con lo strutto e lasciate riposare, coperti con pellicola trasparente, per circa 15 minuti.
Passo 4
Trascorso il tempo, riprendete i panetti e ripiegate i lembi di pasta dall’esterno verso il centro, in modo da formare 6-7 petali, e dategli una leggera forma arrotondata.
Passo 5
Adagiateli su una teglia infarinata con la parte dei tagli rivolta verso il basso, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare in frigorifero per una notte.
Passo 6
Trascorso il tempo di attesa, prelevate i panetti dal frigo, capovolgeteli in modo che la parte con i tagli sia rivolta verso l’alto, e fateli cuocere in forno a 220 °C per 6-7 minuti. Quando saranno ben dorati, sfornateli e lasciateli raffreddare prima di servire.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
1 kg Farina debole
750 ml Acqua
70 g Lievito
10 g Lievito di birra
q.b. Strutto
25 g Sale