Pizza romana con doppia farcitura

Pizza Romana con Doppia Farcitura

La bontà della pizza bianca con un doppio ripieno

La Pizza Romana con Doppia Farcitura è una ricetta dai sapori tradizionali, genuini e sani, tipici delle ricette fatte in casa. Una soffice e croccante pizza bianca avvolge un doppio ripieno: prosciutto e fichi oppure farcita con la mortadella

L'appetito vien mangiando con la Pizza Romana con Doppia Farcitura

Un piatto unico particolarmente gustoso, ricco e nutriente, ottimo anche come piacevole spuntino colmo di sprint, durante le pause quotidiane: la pizza romana con doppia farcitura è capace di saziare anche gli appetiti più sfrenati! Una fantastica ricetta per una merenda di quelle sane e genuine. Cosa c'è di meglio infatti di un bel pezzo di pizza bianca farcito con prosciutto e formaggio? Ecco la ricetta della classica pizza romana, che qui vi proponiamo con doppia farcitura: prosciutto e fichi una, mortadella l'altra.

Realizzeremo l'impasto della nostra pizza romana farcita partendo da una modalità classica a cui uniremo un ingrediente segreto per rendere l'impasto della pizza croccante all'esterno e soffice all'interno: i fiocchi di patate. L'impasto deve risultare ben idratato e soprattutto è necessario rispettare i tempi di lievitazione in modo che la pizza, una volta cotta, presenta internamente le classiche microbolle o alveoli, garanzia di un buona pizza fatta in casa.

Cotta al forno, dorata e fragrante, la pizza bianca romana viene farcita con alcune fette della deliziosa e profumata mortadella oppure con il saporito prosciutto crudo unito a squisiti fichi schiacciati. A voi la scelta di quale farcitura preferire! In pochi minuti, la nostra pizza romana sarà pronta per essere gustata in tutta la sua leggerezza e genuina bontà.

Preparazione
Passo 1
Setacciate la farina in una ciotola, unite i fiocchi di patate e 200 ml di acqua tiepida, in cui avrete sciolto il lievito e il malto. Impastate per qualche minuto, aggiungete l’acqua rimasta e continuate a lavorare. Unite 2 cucchiai di olio e impastate ancora per qualche minuto. Coprite con un panno inumidito e lasciate lievitare per almeno 2 ore.
Passo 2
Trascorso il tempo, rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata e lavoratelo nuovamente: appiattitelo leggermente, spolveratelo dalla farina e piegatelo a tre. Giratelo di 90°, riappiattitelo, spolveratelo dalla farina e piegatelo a tre.
Ripetete l’operazione, quindi coprite con un panno inumidito e lasciate lievitare per 30 minuti.
Passo 3
Stendete l’impasto in una teglia unta di olio e con le dita praticate sulla superficie i classici fori, senza bucare del tutto la pasta. Spolverizzate con sale grosso, bagnate leggermente con poca acqua e irrorate con olio. Coprite e fate lievitare per altri 20-30 minuti.
Passo 4
Fate cuocere a 280° C per 10-15 minuti. A cottura ultimata, tagliate la focaccia in più porzioni e dividetele a loro volta a metà.
Farcite una parte delle focacce con prosciutto crudo e fichi pelati e schiacciati, e l’altra parta con la mortadella.
A piacere potrete farcirla con salumi diversi e formaggi tipo mozzarella e provola.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per l'impasto
400 g Farina di grano
8 g Lievito di birra
8 g Fiocchi di patate
8 g Estratto di malto
400 ml Acqua
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale grosso
Per la farcitura
100 g Mortadella
100 g Prosciutto crudo
2 Fichi