Pizza quattro Stagioni con uova sodo e prosciutto

Pizza Quattro Stagioni Tradizionale

Una pizza, quattro condimenti che accontentano tutti

Una vera esplosione di gusto divisa in quarti, è la Pizza Quattro Stagioni un classico tra le pizze sempre molto ricercata. Quattro farciture diverse che richiamano le stagioni dell'anno, sono il condimento perfetto che arricchisce la gustosa pizza al pomodoro

Pizza Quattro Stagioni, un piatto unico della tradizione campana

Una passione non solo italiana ma che ha saputo conquistare ogni angolo del mondo, la pizza. Molteplici le preparazioni, tanti i condimenti, diversi gli ingredienti. Scegliere quale pizza mangiare non è sempre così semplice. Per coloro che amano una pizza ricca di ingredienti e che allo stesso tempo abbia un gusto equilibrato, la migliore soluzione è la pizza quattro stagioni. Una specialità tutta partenopea che racchiude in un'unica pizza quattro gusti stagionali.

Con ogni probabilità, chiunque ha avuto il piacere di assaggiare questa particolare portata almeno una volta nella vita. La caratteristica saliente della pizza quattro stagioni risiede naturalmente nelle sue quattro farciture, una per spicchio. Esistono diverse varianti nella scelta degli ingredienti ma la ricetta tradizionale prevede senza alcun dubbio il sapore inconfondibile dei funghi champignon, quello dei carciofini sott'olio, le fette di prosciutto, la mozzarella e l'immancabile uovo sodo tagliato a fette.

La Pizza Quattro Stagioni è una straordinaria varietà di pizza che mette sempre d'accordo i gusti di tutti. Il mix degli ingredienti è ben accostato e reso molto saporito dal pomodoro San Marzano che rappresenta la base di partenza della pizza. Nonostante i diversi condimenti, preparare la pizza quattro stagioni è veramente semplice. Potete scegliere di acquistare la pasta per pizza e poi condirla seguendo i consigli della ricetta oppure preparare con le vostre mani un soffice e croccante impasto per pizza fatta in casa.

Preparazione
Passo 1
Accendete il forno e impostate la temperatura al massimo calore. Sbollentate i pomodori San Marzano per un paio di minuti. Poi scolateli, pelateli, divideteli a metà, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e schiacciateli con una forchetta. Tagliate a dadini la mozzarella. Raccogliete la dadolatina in una ciotola e lasciate riposare per qualche minuto.
Passo 2
Pulite i funghi, affettateli sottilmente per il lungo e fateli rosolare in una padella con 2-3 cucchiai di olio e lo spicchio di aglio, facendoli asciugare bene. Salateli, pepateli, profumateli con un po’ di prezzemolo tritato e levate dal fuoco.
Passo 3
Lavorate per qualche minuto la pasta per pizza su una spianatoia leggermente infarinata. Stendetela in una sfoglia rotonda spessa 1/2 cm e rinforzate il bordo. Trasferite la sfoglia in una teglia leggermente unta e distribuite sulla superficie i pomodori. Suddividete idealmente la pizza in quattro quarti.
Passo 4
Condite il primo quarto con i funghi, il secondo con i carciofini, scolati dell’olio e tagliati a spicchi, il terzo con il prosciutto cotto e l’uovo sodo tagliato a spicchi, e l’ultimo con la dadolata di mozzarella. Condite con un filo di olio, infornate e fate cuocere per 15-20 minuti, o comunque finché il bordo risulterà dorato e croccante. A cottura ultimata, levate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

35 minuti

Porzioni

1 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
280 g Impasto pizza
50 g Mozzarella
300 g Pomodori pelati
1 Uova
40 g Funghi
2 fette Prosciutto cotto
40 g Carciofini
1 ciuffo Prezzemolo
1 spicchio Aglio
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Farina di grano
q.b. Sale
q.b. Pepe