Pizza Margherita senza glutine decorata con foglioline di basilico

Pizza Margherita Senza Glutine

Una pizza gluten free che non ha nulla da invidiare all'originale

Una pizza dal sapore classico, la deliziosa Pizza Margherita Senza Glutine con il suo impasto leggero a base di farine gluten free, condita con pomodoro e mozzarella filante, è perfetta per i celiaci e per tutti quelli che sono intolleranti al glutine

Gustosa Pizza Margherita Senza Glutine fatta in casa

Quando si è intolleranti al glutine oppure abbiamo ospiti a casa, perchè rinunciare al gusto di una buona e genuina pizza fatta in casa con le nostre mani? Il maestro Luca Montersino ci svela gli ingredienti e i segreti per realizzare una pizza Margherita senza glutine con un interno soffice ed un esterno croccante e fragrante. Un impasto base realizzato con un mix di farine gluten free adatto a tutti coloro che devono rinunciare al glutine senza però tralasciare il gusto.

La pasta della pizza con la sua varietà di farine vi permette di godere di una consistenza piacevolmente morbida e delicata. L'impasto risulta elastico grazie alla presenza della xantana, un addensante, gelificante ed elasticizzante ricavato dalla fermentazione dell’amido di mais tramite un batterio (xanthomonas campestris) estratto dalla pianta del cavolo. Ad insaporire il composto, poi, ci sono anche uova e olio extravergine d'oliva. Un impasto morbido ed elastico, croccante al punto giusto che non ha nulla da invidiare a quello della classica pizza Margherita.

La ricetta della pizza Margherita senza glutine, in questo caso, permette di ottenere un risultato più leggero e adatto sia ai celiaci sia agli intolleranti al glutine. Il condimento della pizza Margherita senza glutine, noto per il suo gusto eccezionale, è a base di pomodori pelati, frullati in precedenza; un pizzico di origano secco darà alla salsa il suo aroma inconfondibile. Dell'ottima mozzarella fior di latte completa il piatto: aggiunta verso il termine della cottura, diventerà gradevolmente filante. Foglioline di basilico, infine, guarniscono e profumano la pizza pronta.

Preparazione
Passo 1
Raccogliete le farine nel vaso della planetaria. Unite la xantana, lo zucchero e il sale, e mescolate bene con una spatola. Aggiungete anche la lecitina e il lievito sbriciolato e iniziate a impastare. A questo punto incorporate prima le uova e poi l’acqua, poca alla volta. Terminate con l’olio e continuate a lavorare.
Passo 2
Quindi trasferite l’impasto ottenuto sul piano di lavoro, spennellato con dell’olio, e lavoratelo velocemente con le mani ben unte.
Ungete bene il fondo di una teglia di forma circolare, distribuitevi l’impasto, schiacciatelo e, aiutandovi con un tarocco, realizzate il bordino.
Passo 3
Premete l’impasto con i polpastrelli, facendo salire i bordi sulla teglia, dopodiché ripiegate il bordo su se stesso creando così il cornicione. Sigillate bene i bordi e lasciate lievitare la pizza per circa 1 ora e mezza.
Passo 4
Nel frattempo, con un mixer a immersione frullate i pomodori. Unite l’origano, il sale e la xantana, che servirà da addensante.
Passo 5
Distribuite il condimento ottenuto sulla pizza, irrorate con un filo di olio e infornate a 200 °C per circa 15 minuti.
Passo 6
Quando mancano pochi minuti al termine della cottura, condite con la mozzarella tagliata a dadini e mettete di nuovo in forno.
Passo 7
Una volta che la mozzarella si sarà sciolta, sfornate la pizza, guarnite con qualche fogliolina di basilico e portate in tavola.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

1 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la pasta della pizza
320 ml Acqua
260 g Amido di mais
250 g Farina di riso
75 g Fecola
40 g Farina di miglio
40 g Farina di soia
125 g Uova
10 g Lievito di birra
9 g Xantana
8 g Lecitina
15 g Zucchero
25 ml Olio extravergine di oliva
18 g Sale
Per il condimento
450 g Pomodori pelati
200 g Mozzarella
1 g Xantana
q.b. Origano
q.b. Basilico
20 ml Olio extravergine di oliva
6 g Sale