Pinsa Parmigiana

Pinsa Parmigiana

La tradizione rivisitata

Il pizza chef Marco Montuori propone la rivisitazione di una ricetta della tradizione unendola alla pinsa romana

La pinsa parmigiana proposta è una rivisitazione della classica parmigiana, che unisce la bontà di farine di qualità, in grado di rendere l'impasto della pinsa digeribile e croccante.

Ai classici ingredienti della parmigiana, fatta con pomodori melanzane e parmigiano, il pizza chef aggiunge un altro ingrediente importante: lo stracchino, che amalgamato con parmigiano e acqua, forma una deliziosa cremina da spalmare uniformemente sull'intera pinsa.

Qualche foglia di basilico, una spolverata di parmigiano, un filo d'olio e la pinsa alla parmigiana rivisitata è pronta per essere gustata.

Guarda la video ricetta

Pinsa parmigiana

Preparazione
Passo 1
Preparate il classico impasto di pinsa romana con farina, acqua, lievito, sale e olio.

Riponetelo in frigo per 24 ore, dopodichè, dividete l'impasto nelle porzioni che vi servono e lasciatele lievitare per circa 3 ore.
Passo 2
Una volta stesa la base, aggiungiamo su di essa il pomodoro pelato rotto a mano, un filo di olio e un pizzico di sale.

Adagiamo le melanzane grigliate in precedenza, su tutta la nostra base di pizza, inforniamo a 300 gradi per circa 3 minuti.
Passo 3
Per la crema mescolate parmigiano, stracchino e acqua in parti uguali con un mnipimer e disponiamola sulla pinsa una volata sfornata.

Aggiungete una spolverata di parmigiano, basilico e un filo d'olio prima di servire.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
per l'impasto
1 kg Farina 00
750 g Acqua
7 g Lievito di birra
20 g Sale
20 g Olio extravergine di oliva
per la farcitura
2 g Melanzane
500 g Pomodori pelati
250 g Parmigiano
250 g Basilico
q.b. Olio extravergine di oliva