Mini hamburger street food

Tante le occasioni per non farvi mancare dei minihamburger sulla tavola, specialmente se i vostri ragazzi ne vanno matti! Questi deliziosi hamburgher street food, ormai famosi in tutto il mondo, se preparati con le vostre mani non solo saranno più buoni, ma anche più salutari!

L'importanza della temperatura

Per garantire la perfetta riuscita dell'impasto, prestate particolare attenzione alla temperatura dei vari ingredienti. Quindi procuratevi un buon termometro da cucina e tenete presente quanto segue. In inverno la temperatura dell'impasto ideale non deve superare i 25 gradi, in estate i 21 e nelle medie stagioni i 23; ovviamente l'unica temperatura che possiamo modificare noi è quella dell'acqua, di conseguenza cerchiamo di applicare ogni volta questa facile formula. Per esempio l'inverno, per raggiungere la temperatura ideale di 25°C procediamo in questo modo: 25 per 3 meno la somma tra la temperatura riscontrata nell'ambiente, la temperatura della farina (che è quella dell'ambiente meno 1) e la temperatura che produce l'impastamento (quindi se a mano o con impastatrice tuffante 3 gradi, se impastatrice a spirale 7-8 gradi). Il risultato sono i gradi di temperatura dell'acqua da usare per ottenere l'impasto ideale. Quindi in inverno in un ambiente di 22 gradi impastando a mano, la temperatura da usare sarà di 29 gradi. Renato Bosco
Preparazione
Passo 1
Impastate la farina con i fiocchi di brick aggiungendo il latte e l’acqua. Unite il lievito sbriciolato e amalgamate. Appena l’impasto prende corpo, unite il sale e lentamente l’olio. Formate un panetto, trasferitelo in un contenitore e fatelo riposare per 20 minuti.
Passo 2
Trascorso il tempo di riposo, formate tante palline (da circa 30-40 g l’una) e fatele riposare per altri 3 minuti. Trasferitele sul piano di lavoro, pizzicatele al centro, bagnatele leggermente con un pochino di acqua e passatele nei semi di sesamo. Mettetele su una teglia, rivestita con carta forno, e lasciate lievitare nel forno spento per 4-6 ore. Infornate a 200 °C per circa 7-8 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
Passo 3
Condite il macinato con un filo di olio e un pizzico di sale. Formate tanti minihamburger e cuoceteli su una griglia ben calda. In una padella fate rosolare la cipolla tritata con un filo di olio; salate, bagnate con un goccio di acqua e fate cuocere per 3-4 minuti. Aggiungete un pizzico di zucchero e spegnete. Mescolate lo yogurt con la senape, un filo di olio e un pizzico di sale.
Passo 4
Tagliate i panini a metà, spalmate la salsa yogurt su entrambi i lati e farcite con l’insalatina, l’hamburger caldo, la cipolla caramellata, i pomodori e la fontina. Chiudete e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

40 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
40
+
1 kg Farina di grano
300 g Acqua
250 g Latte
50 g Brick farina di grano
20 g Sale
20 g Olio extravergine di oliva
25 g Lievito
q.b. Macinato di manzo
q.b. Fontina
q.b. Cipolle bianche
q.b. Yogurt bianco
q.b. Senape
q.b. Insalata mista
q.b. Pomodoro San Marzano
q.b. Zucchero
q.b. Semi di sesamo