Mafalda palermitana

Mafalda palermitana

A’ Mafalda è un antichissima ricetta di pane siciliano tipico dei quartieri popolari di Palermo

La Mafalda palermitana fu inventata nel tardo Ottocento e dedicato a Mafalda di Savoia agli inizi del Novecento da un panificatore catanese

La  Mafalda palermitana è un'antica ricetta di pane siciliano. È stata inventata verso la fine dell'Ottocento e più tardi dedicata a Mafalda di Savoia da un panificatore catanese.

Per la realizzazione della Mafalda siciliana vi segnalo di fare molto attenzione ai tempi della cottura: se dall'impasto ricavate solo due grossi pani, la cottura sarà a 230° C per 15 minuti e a 180° C per 45 minuti.

Tenete inoltre conto che al posto del lievito madre potete utilizzare 25 g di lievito compresso. 

Oggi è tra le forme di pane più conosciute e diffuse in Sicilia e prodotta in tutta la regione

Pane dalla crosta dorata, dal delicato e caratteristico sapore di semi di sesamo, A' Mafalda è foggiato in diverse forme, ottenute tagliando in due punti il lato superiore di un panetto a forma di mezzaluna, che con la lievitazione e la cottura si apre a ventaglio nella parte incisa, facendola assomigliare, appunto, a una corona.

Sara Papa, in questa puntata di Pane amore e fantasia, ci spiega come realizzarlo comodamente da casa, in semplici passi.

Preparazione
Passo 1
Impastate tutti gli ingredienti tranne il sale, che andrà aggiunto alla fine.
Passo 2
Ponete a lievitare l’impasto in una capiente ciotola ricoperta con un telo di cotone infarinato e lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume alla temperatura di 22-24° C.
Passo 3
Rovesciate l'impasto sul piano da lavoro e dividetelo in parti uguali; da ogni pezzatura ricavate dei filoncini lunghi 60 cm.
Passo 4
Con ogni rotolo formate una serpentina; arrivate oltre la metà del rotolo, quindi sollevate l'ultimo tratto, riportatelo verso il centro piegandolo indietro, appoggiatelo sopra la serpentina stessa e fissatene l'estremità. Spennellate la superficie con l’uovo e spolverizzate con i semi di sesamo. Fate lievitare per altri 15 minuti.
Passo 5
Infornate a 200° C per 10 minuti e poi ancora a 180° C per circa 30 minuti.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
1 kg Semola
250 g Lievito madre
20 g Sale
Per la copertura
1 Uova
q.b. Semi di sesamo