Casatiello napoletano

Il casatiello è una tipica ricetta pasquale napoletana. Anche la gabbia, nella quale vengono inserite le uova, è a forma di croce. Una soluzione non solo funzionale, ma anche dal forte richiamo religioso.
Preparazione
Passo 1
Versate l’acqua in una ciotola e stemperateci il lievito e la pasta di riporto. Iniziate ad aggiungere parte della farina con un pizzico di sale e, man mano che la versate, impastate. Incorporate lo strutto, lasciandone circa 1 cucchiaio da parte, unite la farina rimasta e continuate a lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo. Dategli forma di palla e lasciatelo lievitare finché il volume sarà raddoppiato.
Passo 2
Riprendete la pasta lievitata e lavoratela con i polpastrelli fino a formare un ovale schiacciato.
Passo 3
Cospargete l’impasto con lo strutto tenuto da parte e distribuiteci i salumi.
Passo 4
Sbattete un uovo e versatelo a filo sul composto.
Passo 5
A questo punto aggiungete anche i formaggi.
Passo 6
Spolverizzate con una macinata di pepe e arrotolate l’impasto a mo’ di salame.
Passo 7
Mettete l’impasto ottenuto, tenendone da parte una piccola quantità, in una teglia circolare unta di strutto, come fosse una ciambella, dopodiché posizionate le altre 4 uova sulla ciambella e create una specie di gabbia sopra ogni uovo con due pezzetti della pasta tenuta da parte.
Passo 8
Completate con un’altra macinata di pepe.
Passo 9
Lasciate lievitare fin quando non raddoppierà il suo volume. Inserite in forno precedentemente riscaldato a 180-200° C e lasciate cuocere per circa 40 minuti.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

15 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
15
+
500 Acqua
900 g Farina 00
150 g Lievito madre
5 Uova
30 g Sale
5 g Lievito
100 g Strutto
150 g Salumi
50 g Formaggio
Pepe