Trastulli Fritti

Trastulli Fritti

La dolcezza infinita dei trastulli fritti

I Trastulli Fritti sono dolcetti saporiti e zuccherini ai quali nessuno saprà resistere!

Dolci Trastulli Fritti

I trastulli fritti sono dei deliziosi dolcetti perfetti da gustare in mille occasioni. Il nome tradisce un'origine toscana anche se si trovano pure in altre cucina regionali. L'idea della pasta dolce fritta è una costante della pasticceria italiana e si sviluppa in diverse forme e tradizioni.

La costante è che nessuno può resistere a dei dolcetti di questo tipo! Prepararli è molto semplice, basta creare un impasto corposo con gli ingredienti, farlo riposare per mezzora e poi ritagliarlo in tante striscioline da annodare, a mo' di piccole sciarpette, friggerle in abbondante olio e ripassarle nello zucchero.

Il tocco di originalità al sapore è dato dall'aggiunta all'impasto del vin santo e della scorza di limone. I trastulli fritti sono perfetti a fine pasto ma anche per accompagnare un tè a merenda o essere inseriti in un ricco buffet di dolci.

Preparazione
Passo 1
Setacciate la farina con il lievito sulla spianatoia. Fate la classica fontana, unite al centro le uova, 3 cucchiai di zucchero, l’olio extravergine, il vinsanto e la buccia di limone grattugiata e lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo. Dategli forma di palla, copritelo e fatelo riposare per 30 minuti.
Passo 2
Trascorso il tempo, tiratelo in una sfoglia sottile e ritagliatelo in tante striscioline. Quindi annodate le stricioline come fossero sciarpe.
Passo 3
Friggete i trastulli in abbondante olio di semi di arachide caldo. Man mano che sono pronti, scolateli su un foglio di carta assorbente da cucina. Al termine, passateli in abbondante zucchero, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
300 g Farina di grano
2 Uova
3 cucchiai Zucchero
3 cucchiai Olio extravergine di oliva
30 ml Vinsanto
1 Scorza di limone
q.b. Lievito per dolci
ed inoltre
q.b. Olio di arachidi
q.b. Zucchero