Strudel (Apfelstrudel)

Un filo ideale collega le innevate montagne altoatesine e la cucina di casa nostra grazie ad Armando Palmieri e alla ricetta dello strudel di mele originale. Un dolce dalle origini antichissime, che partono dalla Turchia per arrivare in Trentino, il paese delle mele.

E proprio loro sono le gustose e genuine protagoniste della sfoglia ripiena, insieme all'uvetta, alla cannella e agli agrumi. A seconda dei gusti si può scegliere tra le Golden, morbide e zuccherine o le Renette, dalla pasta più aromatica.

La celebrità di questo fagotto ha permesso la diffusione di numerose e squisite versioni salate.

Preparazione
Passo 1
Per la pasta
Lavorate nella planetaria l'impasto a base di farina, acqua tiepida e le uova intere con il sale. Formate un impasto elastico e lasciate riposare.
Passo 2
Tagliate le mele a cubetti non troppo grandi, aggiungete lo zucchero e lasciatele asciugare. Tostate la frutta secca e unite in una ciotola tutti gli ingredienti.
Passo 3
Stendete la pasta dello strudel ben sottile, spennellando con un po’ di burro fuso, sistemate la farcia al centro e arrotolate. Praticate dei tagli in superficie e cuocete in forno caldo a 180 °C per circa 50 minuti.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
350 g Farina media (220-230 W)
175 g Acqua
60 g Uova
6 g Sale
Per il ripieno
50 g Pangrattato
6 Mele
180 g Zucchero
100 g Pinoli
100 g Mandorle
75 g Burro
120 g Albicocche
80 g Uvetta
q.b. Cannella
q.b. Chiodi di garofano
q.b. Zeste di limone