Sfinci di Zucca Gialla

Sfinci di Zucca Gialla

Gli sfinci di zucca gialla sono delle deliziose frittelle tipiche della cucina siciliana

Gli sfinci di zucca gialla sono delle sfiziose frittelle tipiche della pasticceria siciliana, che si preparano a carnevale.

Come preparare i deliziosi sfinci di zucca gialla secondo la ricetta tipica della pasticceria siciliana

Gli sfinci di zucca gialla sono delle sfiziose e golose frittelle tipiche della cucina siciliana, tradizionalmente preparate durante il periodo di carnevale.

Realizzarle è semplicissimo e porterà una ventata di allegria in tutta la casa. I bambini faranno a gara per poter gustare le prime frittelle cotte nell'olio e spolverate con abbondante zucchero e cannella!

Questi invitanti pasticcini fritti sono un peccato di gola a cui è davvero difficile resistere e nulla vieta di poterle servire anche ad Halloween, per un dolcetto e scherzetto tutto siciliano. Gli sfinci di zucca gialla sono molto più che delle semplici frittelle dolci! Il rosmarino tritato conferisce al dolce una nota raffinata e aromatica, mentre i gustosi pezzetti di uvetta rendono il tutto ancor più ricco e goloso.

Assaggiate questa specialità siciliana e rimarrete letteralmente senza parole!

 

Come preparare i golosi e invitanti sfinci di zucca gialla, le tradizionali frittelle siciliane al profumo di rosmarino

Nel periodo di carnevale è tradizione in tutta Italia realizzare le classiche frittelle, da gustare ancora calde mentre si sfila in maschera per le vie della città. Ogni regione e provincia ha la sua ricetta tipica, tramandata da secoli di generazione in generazione.

In Sicilia non possono mai mancare gli sfinci di zucca gialla, arricchiti con deliziosa uvetta e aromatico rosmarino fresco. Una bontà alla quale nessuno può resistere, specialmente se gli sfinci di zucca gialla sono serviti con una buona manciata di zucchero spolverato in superficie. Il profumo di cannella rende il tutto ancor più goloso, tant'è che è davvero difficile rinunciare al bis! Croccanti e fragranti, queste prelibate frittelle sono tanto stuzzicanti quanto facili da realizzare, dunque non vi resta che provarle!

Preparazione
Passo 1
"Tagliate a dadini la zucca. Raccogliete la dadolata in una casseruola, aggiungete 3-4 cucchiai di acqua e fate cuocere per una ventina di minuti o comunque finché la polpa si sarà sfaldata. Scolate la polpa (tenete un po’ dell’acqua di cottura da parte), passatela al setaccio e lasciate intiepidire."
Passo 2
"Intanto fate ammollare l’uvetta in un po’ di acqua tiepida. Sciogliete il lievito in poca acqua di cottura della zucca e unitelo al passato insieme alla farina setacciata."
Passo 3
"Raccogliete tutto in una casseruola, mettete nuovamente sul fuoco e, mescolando in continuazione, aggiungete 1 cucchiaio di zucchero, l’uvetta, scolata e strizzata, e un po’ di rosmarino, tritato. Spegnete e lasciate riposare per circa 30 minuti."
Passo 4
"Scaldate abbondante olio in una casseruola e friggete gli sfinci, facendo cadere il composto a cucchiaiate. Man mano che sono pronti, scolateli su un foglio di carta assorbente da cucina e lasciateli asciugare. Profumaate con un po’ di cannella, spolverizzate di zucchero e servite subito."

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
800 g Zucca
500 g Farina di grano
20 g Lievito di birra
50 g Uvetta
1 Rosmarino
q.b. Cannella
q.b. Zucchero
q.b. Olio extravergine di oliva