Latte di Mandorla

Latte di Mandorla

La ricetta del latte di mandorla secondo la tradizione siciliana

Una bevanda molto apprezzata da chi segue uno stile alimentare vegano

Il latte di mandorla una bevanda fresca e dissetante

Ingrediente indispensabile di molte preparazioni siciliane, il latte di mandorla è innanzitutto una bevanda.

Fresca e dissetante è molto apprezzata  da chi segue una alimentazione vegana. La bevanda è molto antica e fu sperimentata dapprima nei monasteri. È un prodotto tipico delle regioni del Sud ed è qui, che maggiormente viene impiegato in molte preparazioni della pasticceria.

Tante sono le ricette, granite, pasticcini, torte, dolci della tradizione, dove è protagonista. Il latte di mandorla ormai si trova in tutta Italia, dai supermercati alle pasticcerie, ma farlo in casa è tutta un'altra cosa.

 La ricetta per prepararlo è molto semplice, solo richiede del tempo e pazienza. Sarebbe meglio procurarsi mandorle fresche e di ottima qualità, ma può essere fatto anche con quelle secche dopo averle fatte reidratare in acqua per qualche ora.

Felicetta Argentino ci spiega come prepararla in casa con la sua ricetta!

Preparazione
Passo 1
Lessate le mandorle nell’acqua bollente per circa 5 minuti, quindi scolatele e pestatele per bene in un mortaio fino a ottenere una poltiglia omogenea.
Passo 2
Raccogliete il composto in un tovagliolo di lino, poco alla volta, bagnatelo con un po’ dell'acqua e strizzate per bene: in questo modo parte della poltiglia si scioglierà nell'acqua, che prenderà un colore bianco intenso. Ripetete l'operazione fino a esaurimento della pasta di mandorle.
Passo 3
Amalgamate la pasta di mandorle che non si sarà sciolta, l'acqua e 100 g di zucchero, mescolate e lasciate riposare il tutto per circa 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, filtrate il latte di mandorla e servite freddo.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Bollito o lessato

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Mandorle
2 l Acqua
100 g Zucchero