Savoiardi

Savoiardi

Classici biscotti piemontesi morbidi e deliziosi

I Savoriardi sono dei biscotti leggeri e delicati, ideali da inzuppare nel latte caldo o per preparare il classico tiramisù

I Savoiardi, i tradizionali biscotti piemontesi perfetti per essere inzuppati

I savoiardi sono dei soffici e delicati biscotti tipici della pasticceria piemontese, realizzati con ingredienti semplici e genuini, come uova fresche, zucchero e fecola di patate. I savoiardi sono dei dolci leggerissimi e non contengono latte e burro, per cui possono essere gustati in tutta tranquillità anche da chi è intollerante ai latticini.

Grazie alla loro consistenza friabile e spugnosa, i savoiardi sono i biscotti ideali da inzuppare nel latte caldo a colazione, per cominciare la giornata con la giusta carica di energia e buonumore. I savoiardi vengono comunemente usati nella preparazione di alcuni dolci classici, come il tiramisù, la zuppa inglese e diverse cheesecake.

Preparare i savoiardi in casa è davvero un gioco da ragazzi e il risultato finale vi sorprenderà piacevolmente. Una ricetta semplice per realizzare degli ottimi e fragranti savoiardi anche se non siete degli esperti di pasticceria. Serviteli ai vostri ospiti insieme a un tè oppure gustateli a colazione inzuppati in una buona tazza di caffè-latte.

Preparazione
Passo 1
Separate i tuorli dagli albumi. Raccogliete i primi in una ciotola, unite 150 g di zucchero, 50 g di zucchero a velo e la polpa della vaniglia, e lavorate fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
Passo 2
Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale, e incorporateli delicatamente al composto; unite la farina e la fecola, setacciate insieme, e amalgamate bene. Al termine, raccogliete il composto in un sac à poche con la bocchetta liscia.
Passo 3
Foderate la placca del forno con un foglio di carta forno, e formate con il sac à poche tanti bastoncini lunghi circa 10 cm, distanziandoli l’uno dall’altro. Miscelate lo zucchero rimasto con due cucchiai di zucchero a velo. Spolverizzate i bastoncini con la miscela e lasciate riposare per circa 10 minuti.
Passo 4
Mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere i savoiardi per 15-20 minuti o comunque finché risulteranno dorati (ma attenzione a non farli scurire). Levate, lasciate raffreddare su una gratella, spolverizzate con lo zucchero a velo rimasto e servite.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
130 g Farina di grano
70 g Fecola
180 g Zucchero
80 g Zucchero a velo
6 Uova
1 bacca Vaniglia
1 pizzico Sale