Roschette all’Anice

Roschette all’Anice

Roschette all’Anice, biscotti profumati e friabili

Le Roschette all’Anice conservano il profumo di un aroma delicato.

Roschette all’Anice, uno spuntino saporito da consumare in qualsiasi momento della giornata

Le Roschette all'Anice sono dei biscotti da consumare come spuntino a qualsiasi ora del giorno e doverosamente preparati con passione e amore per la cucina casereccia.

La pietanza si è diffusa a macchia d'olio soprattutto nell'ultimo periodo dove, specie nei migliori ristoranti delle località del nord, sono stati richiesti in importanti quantità. I biscotti vengono riposti nel forno ad una temperatura standard, prima di essere serviti in tavola.

Ciò che dona semplicità e gusto a questo fantastico spuntino è il cucchiaino di anice modicamente versato mentre si lavora con cura alla preparazione dell'impasto di base.

Le roschette possono essere gustate in compagnia degli amici fidati, magari buongustai e amanti del cibo in maniera globale.

Preparazione
Passo 1
Setacciate la farina in una ciotola capiente. Unite il lievito, stemperato in 2 bicchieri di acqua tiepida, 1 bicchiere di olio, 2 cucchiaini di zucchero, i semi di anice e un pizzico di sale, e lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Ricavate dall’impasto tanti cilindri, lunghi più o meno come un dito, e chiudeteli ad anello.
Passo 2
Distribuite gli anelli su una teglia foderata con carta forno, distanziandoli gli uni dagli altri. Mettete in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per 15 minuti. Abbassate la temperatura a 50 °C e completate la cottura per un’altra ora, per far biscottare le roschette. Levate dal forno e lasciate raffreddare.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

30 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
30
+
1 kg Farina di grano
2 cubetti Lievito di birra
q.b. Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio Anice
q.b. Zucchero
q.b. Sale