Pralina in stecco moka

Una delizia al cioccolato e caffè tutta da gustare: la pralina in stecco moka si rivela un dessert da preparare in anticipo, perfetto per arricchire una tavola in festa! Gianluca Aresu Queste e altre ricette di Gianluca Aresu, dal format "Cinquanta sfumature di cioccolato", disponibili in modalità video on demand su Italia Smart.
Preparazione
Passo 1
Preparate il pralinato: portate a bollore l’acqua e lo zucchero fino ad arrivare a 118 °C .
Passo 2
Versate le nocciole precedentemente tostate a 60 °C.
Passo 3
Mescolate fino a che il tutto si disidrati e si caramelli.
Passo 4
Versate su un foglio di carta forno e lasciate raffreddare.
Passo 5
Passate tutto al cutter e rendetelo in crema. Si conserva in un contenitore ermetico o sottovuoto per la durata di 5 mesi.
Passo 6
Create tanti piccoli cilindri di acetato.
Passo 7
Fate fondere il cioccolato fondente, versatelo in uno strato sottile su un foglio di carta forno e lasciate rapprendere. A questo punto inserite i cilindretti.
Passo 8
Fate fondere il pralinato nocciola; aggiungete il cioccolato al latte fuso e amalgamate. Temperate a 24 °C, aggiungete il caffè e mescolate ancora.
Passo 9
Con l’aiuto di un sac à poche distribuite il composto moka all’interno dei cilindretti e riempiteli.
Passo 10
Inserite gli stecchi e, una volta freddi, immergeteli per metà nel cioccolato fondente.
Passo 11
Adagiate ciascuno stecco sopra una serigrafia di burro di cacao con la scritta moka.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Difficoltà

MEDIO

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
500 g Pralinato
50 g Burro di cacao
100 g Cioccolato al latte
50 g Caffè
Per il pralinato
100 g Acqua
400 g Zucchero
1 Vaniglia
600 g Mandorle
q.b. Cioccolato fondente