Pasta frolla e sei alla frutta con limone

Pasta Frolla e Sei alla Frutta

Pasta frolla e sei alla frutta: un dolce al quale è impossibile resistere

La pasta frolla e sei alla frutta è un delizioso dessert che piace anche più esigenti buongustai.

Come preparare in casa la golosa e stuzzicante pasta frolla e sei alla frutta, un dolce degno anche delle migliori occasioni

Un piacevole compleanno da trascorrere in famiglia, una festa tra amici o un fine pasto speciale: ogni momento è buono per portare in tavola un delizioso dessert realizzato in casa con le proprie mani. Quando si utilizzano degli ingredienti genuini come la frutta fresca, e si opta per una friabile e burrosa pasta frolla, è davvero impossibile non fare breccia nel cuore dei propri ospiti! Ecco perché oggi desideriamo proporvi una ricetta a dir poco golosa, capace di conquistare il palato fin dal primo assaggio. Stiamo parlando della buonissima pasta frolla e sei alla frutta, un dessert creato dalle abili mani del maestro pasticciere Luca Montersini. Ottimo non solo da gustare nelle grandi occasioni, ma anche a colazione, per concedersi un risveglio rilassante e piacevole.
Preparazione
Passo 1
Setacciate la farina e disponetela a fontana; unite al centro lo zucchero a velo, i tuorli e il burro ammorbidito, e iniziate a lavorare senza incorporare la farina.
Passo 1
Aggiungete la vaniglia e la scorza di limone e impastate velocemente il tutto, fino a ottenere un composto sabbioso. Lavorate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, avvolgetelo con carta forno e mettetelo in frigorifero per almeno 1 ora.
Passo 2
Trascorso il tempo di riposo, spolverizzate la spianatoia con un po’ di farina e stendete la pasta allo spessore di circa 1 cm; con l’aiuto di un matterello, trasferitela su una teglia rivestita con carta forno.
Passo 3
Ricavate da un cartoncino una mascherina a forma di numero 6 e adagiatela sulla frolla; tenetela ben ferma e, con l’aiuto di un coltello, rifilate bene i bordi; eliminate la pasta in eccesso e tenete da parte.
Passo 4
Spennellate la superficie con l’uovo leggermente sbattuto.
Passo 5
Con i ritagli di pasta tenuti da parte formate un cordoncino e realizzate il bordo della crostata.
Passo 6
Con i rebbi di una forchetta sigillate bene i bordi e punzecchiate la superficie della crostata; infornate a 180-200 °C e fate cuocere per 15-20 minuti. A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare.
Passo 7
Trasferite la crema in un sac à poche e farcite la crostata. Sciacquate la frutta e, partendo dai bordi, sistematela in modo ordinato.
Passo 8
Spennellate la crostata con la gelatina, precedentemente ammollata in acqua e poi strizzata; spolverizzate con la granella di pistacchi e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la pasta frolla
500 g Farina di grano
300 g Burro
200 g Zucchero a velo
80 g Tuorli
1 bacca Vaniglia
1 Scorza di limone
q.b. Sale
Per la farcitura
400 g Frutta fresca
300 g Crema pasticcera
100 g Gelatina alimentare
50 g Pistacchi
Vi servono inoltre
1 Uova