Pardulas

Formagelle dolci o salate

Un rivisitazione della tradizionale ricetta pasquale sarda: Le Pardulas di Marco Valletta.

Le pardulas proposte dallo chef di Casa Alice Marco Valletta sono una rivisitazione della tradizionale ricetta pasquale sarda.

Delle vere e proprie "formagelle" dolci o salate, guarnite con zucchero a velo e servite come gradevoli dessert, ottimi per tutte le occasioni.

Preparazione
Passo 1

Per la pasta

Preparate la pasta amalgamando la farina con lo strutto ammorbidito, sabbiando, poi  aggiungete un pò d'acqua, un pò di vino e un pizzico di sale.

Impastate e rendetelo liscio, fate riposare e stendere poi con il mattarello per confezionare dei dischi di circa 8-10 cm.
Passo 2

Per il ripieno

Per il ripieno, lavorate in una ciotola la ricotta asciutta, lo zucchero, la buccia dell'arancia e limone grattugiata, il sale, i tuorli delle uova.

Unite ora l'uvetta rinvenuta e lo zafferano, per ultimo la semola rimasta. Amalgamate bene e lasciate riposare.
Passo 3
Lasciate cadere un cucchiaio di impasto, a formare dei dischetti da chiudere e da modellare con 8 punte, pizzicandoli con le dita.

Cuocere in forno ad una temperatura di 170°C per 25 minuti. Togliete dal forno e lasciate intiepidire per poi cospargere con zucchero a velo.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per la pasta
200 g Semola
40 g Strutto
q.b. Sale
80 g Acqua
q.b. Vino bianco
per il ripieno
500 g Ricotta di pecora
125 g Zucchero
2 bustine Zafferano
30 g Uvetta
1 g Arance
1 g Limoni
50 g Tuorli
60 g Semola
q.b. Sale
per guarnire
q.b. Zucchero a velo