Naked Cake

Naked Cake

Ecco come preparare la naked cake

La naked cake è una tipologia di dolce adatta per essere decorata nei modi più fantasiosi

Ecco come preparare e guarnire la naked cake

La naked cake è una torta elegante e sofisticata, adatta a qualsiasi periodo dell'anno e a qualunque ricorrenza si voglia festeggiare. Questa torta dal gusto leggero offre milioni di possibilità nel decorarla. Infatti possiamo guarnirla con delle eleganti rose di pasta di zucchero, o con delle more o con qualsiasi decorazione di zucchero che incontri i nostri gusti. La naked cake sarà capace di donare un tocco di colore e di classe alla nostra tavola con i suoi colori eleganti ma allo stesso tempo brillanti. Questo dolce si rivelerà idoneo a soddisfare anche i commensali più esigenti in fatto di culinaria, garantendo la riuscita del nostro pranzo o della nostra cena. La torta si adatta perfettamente a qualsiasi tipologia di menù, che sia esso di carne o di pesce, fornendo un epilogo eccezionale al pasto che abbiamo offerto ai nostri ospiti.

Preparazione
Passo 1
Per la base: in una planetaria montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto gonfio, spumoso e triplicato in volume; in una ciotola raccogliete la farina di mandorle, lo zucchero a velo, il cioccolato tritato, la vaniglia, la scorza di limone grattugiata, il lievito, la fecola e infine l’olio, e mescolate per bene.
Passo 2
Incorporate la massa montata, mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto, e versate il composto ottenuto in tre teglie (di 22 cm di diametro), rivestite con carta forno. Infornate a 180 °C per circa 20 minuti, quindi levate, fate raffreddare completamente e infine sformate.
Passo 3
Per la crema: montate il mascarpone con lo zucchero a velo; aggiungete la scorza grattugiata e il succo del limone e incorporate infine la panna montata ben soda. Per la bagna: in un pentolino raccogliete l’acqua e lo zucchero, mettete sul fuoco e fate sciogliere sul fuoco. Levate, aggiungete il limoncello e mescolate. Adagiate il primo disco sull’alzatina e bagnatelo con la bagna.
Passo 4
Con un sac à poche con bocchetta liscia e larga farcite con la crema al mascarpone; guarnite con i lamponi o le fragoline e mettete sopra il secondo disco. Proseguite a realizzare gli altri strati, terminando con uno strato più sottile di crema.
Passo 5
Stendete la gumpaste colore avorio e ricavate, con gli appositi tagliapasta, 5 petali piccoli e 10 più grandi. Allungateli, per dargli la forma del petalo, e con la ball tool assottigliate i bordi e arricciateli leggermente; fate infine asciugare. Stendete la pasta di zucchero gialla, ritagliate una striscia lunga e ricavate una frangia incidendo solo fino a metà della larghezza. Arrotolatela su se stessa per creare il centro del fiore.
Passo 6
Iniziate a costruire il fiore partendo dai petali piu grandi, facendo due giri di 5 petali, e incollateli tra di loro con la gelatina. Proseguite con l’ultimo giro di petali più piccoli e sistemate infine il centro del fiore giallo. Ritagliate delle foglie verdi e fatele asciugare. Adagiate il fiore alla base della torta e completate con le foglie e i lamponi.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
300 g Farina di mandorle
150 g Olio extravergine di oliva
180 g Zucchero a velo
280 g Cioccolato bianco
1 pizzico Vaniglia
2 Limoni
7 Uova
100 g Zucchero
80 g Fecola
5 g Lievito per dolci
400 g Mascarpone
250 ml Panna
200 g Lamponi
100 ml Acqua
50 ml Limoncello
q.b. Pasta di zucchero
q.b. Colorante alimentare
q.b. Gelatina alimentare