Mostaccioli

Mostaccioli

I mostaccioli sono dei deliziosi dolcetti tipici della pasticceria siciliana

I mostaccioli sono dolcetti che un tempo erano dedicati alle feste natalizie; oggi si preparano più spesso, visto che la ricetta non è di così difficile esecuzione.

Come preparare dei morbidi e golosi mostaccioli secondo la ricetta tipica siciliana

I mostaccioli, comunemente chiamati anche mustaccioli, sono dei dolcetti ricchi e deliziosi, realizzati in varie regioni d'Italia.

In Campania vengono ricoperti con una golosa glassa al cioccolato, mentre in Puglia è usanza aggiungere il miele e il limone. I mostaccioli siciliani si contraddistinguono per la loro semplicità e facilità di preparazione.

Gli ingredienti fondamentali sono le mandorle e le nocciole, che conferiscono al biscotto una nota di croccantezza davvero irresistibile. I mostaccioli siciliani sono costituiti da una friabile pasta frolla preparata con ingredienti semplici, farcita con un morbido impasto a base di vino cotto, buccia di arancia, cannella e abbondante frutta secca di origine locale.

Ottimi da servire durante le festività Natalizie, magari con dell'ottimo vin brulè, o come biscotto da colazione dal gusto tradizionale.

Un tempo venivano preparati per le feste natalizie, mentre oggi si possono trovare più o meno in qualsiasi periodo dell'anno.

Gli ingredienti per prepararli sono quelli delle ricette delle feste: frutta secca, vin cotto, cannella. Una frolla delicata e sottile racchiude il ripieno scuro, dolce e appiccicoso, dal sapore intenso. Basta questa semplicità per rendere i Mostaccioli dei biscotti deliziosi, perfetti da mangiare a fine pasto, o anche per una merenda pomeridiana.

Se li si serve agli adulti, un bicchierino di vino liquoroso è perfetto per inzupparli leggermente, rendendo più morbida la frolla che li racchiude.

La preparazione è abbastanza semplice, basta acquisire dimestichezza con la chiusura dei mostaccioli, per evitare che il ripieno ricada sulla teglia durante la cottura.

Preparazione
Passo 1

Per il ripieno

Fate tostare la frutta secca per alcuni minuti in forno già caldo.

Raccoglietela nel bicchiere del mixer e riducetela in granella (non in polvere).
Passo 2
Unite in un tegame capiente il vino cotto, il semolino, la cannella e la buccia delle arance, tagliata a listerelle.

Amalgamate e mettete sul fuoco a fiamma media, mescolando accuratamente. Quando il composto si sarà rappreso, spegnete il fuoco e fate raffreddare.
Passo 3

Per la pasta

Fate la classica fontana con la farina setacciata. Unite al centro le uova, il burro, lo zucchero e l’ammoniaca, e iniziate a lavorare il composto.

Impastate velocemente e formate una palla. Lasciate riposare per 20 minuti circa.
Passo 5
Stendete l’impasto con il matterello e ricavate degli ovali di circa 10 cm.

Farcite ogni ovale con un pochino di ripieno, ripiegate i lembi laterali verso l’interno e dategli la tipica forma a C oppure a S.
Passo 6
Disponeteli su una placca, rivestita di carta da forno, e fate cuocere in forno a 180 °C per 20 minuti circa.

Lasciate raffreddare e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 kg Farina di grano
300 g Zucchero
3 Uova
180 g Burro
1 bustina Ammoniaca per alimenti
75 dl Vino bianco
350 g Semola
1 cucchiaio Cannella
3 Scorza d'arancia
300 g Mandorle
200 g Nocciole