Gelatina di mirtilli neri

Gelatina di Mirtilli Neri

Un tocco in più per impreziosire tante ricette con il gusto dei mirtilli neri

La Gelatina di Mirtilli Neri è una conserva ideale per fare colpo a tavola con gli amanti dei frutti di bosco. Facile da preparare è perfetta da spalmare su fette di pane tostato, per farcire dolci e dessert oppure da abbinare a formaggi stagionati

Come preparare la Gelatina di Mirtilli neri

Ecco a voi una deliziosa idea di conserva, che combina un'estrema golosità e la dolcezza irresistibile della frutta: la gelatina di mirtilli neri! Com'è espresso dal nome, i mirtilli neri costituiscono la base di questa ricetta: dolci, dal gusto carico e unico, sono decisamente il punto di partenza ideale per ottenere un dessert così invitante.

Il succo di limone contribuisce con la sua inconfondibile aggiunta, dalla fragranza frizzante e gradevolmente aspra; il tutto viene poi addolcito da qualche grammo di zucchero, che equilibrerà il sapore deciso del resto della portata. Naturalmente, anche gli occhi avranno la loro parte: la tonalità scura della composizione, data dalla presenza dei mirtilli neri, non mancherà di donare un tocco di raffinatezza ed eleganza in più.

Preparare una gelatina di mirtilli neri non richiede tempi lunghi di preparazione né una eccessiva lavorazione. L'idea in più per arricchire la gelatina di mirtilli neri è aggiungere altri frutti di bosco a piacere come fragoline, more, lamponi e ribes. Sarà una gelatina da leccarsi i baffi. Scopriamo subito, dunque, i tre passaggi da seguire per ottenere e gustare la vostra ottima gelatina di mirtilli neri!

Preparazione
Passo 1
Lavate i mirtilli e metteteli in una casseruola con il fondo spesso. Versate 1/2 bicchiere di acqua e fate cuocere finché non si saranno ammorbiditi.
Raccoglieteli in una garza (o in un canovaccio), e schiacciateli bene per ricavare tutto il succo.
Passo 2
Versate il succo nella casseruola di prima, unite lo zucchero e il succo del limone, e fate cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti, mescolando ogni tanto, fino a ottenere una gelatina della giusta consistenza: per verificarla, fatene cadere una goccia su un piattino freddo di freezer. Se si rapprende subito, levate dal fuoco.
Passo 3
Distribuite la gelatina ancora calda nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudeteli ermeticamente e capovolgeteli.
Lasciate raffreddare completamente (girando i vasetti un’altra volta), etichettateli e riponeteli in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce, per almeno un paio di settimane.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

2 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
2
+
1 kg Mirtilli
500 g Zucchero
1 Limoni