Pie di Pesca

Un delizioso dessert estivo

Marco Valletta si supera con una buonissima torta estiva preparata per gli amanti delle pesche.

La pie di pesca proposta da chef Valletta è una torta semplice e dal cuore prelibato. 

Le pesche sono senza dubbio l'ingrediente principale di questa ricetta. Ma nulla vieta di prepararla con qualsiasi altra frutta fresca estiva che avete a disposizione nella vostra dispensa.

Il risultato è garantito e porta in tavola un sapore fresco ed estivo. La pie di pesca è ottima per una colazione, una merenda oppure un dessert.

Scopriamo insieme come preparare questa delizia!

Preparazione
Passo 1

Per la frolla

Stendete la pasta su di uno stampo precedentemente imburrato.
Passo 2

Per il ripieno

Sbollentate le pesche per privarle della pelle e in seguito tagliatele a cubetti.

In una padella a fondo largo, lasciate appassire le pesche con metà zucchero e pizzico di sale.
Passo 3
Una volta che hanno perso l’acqua toglietele dal fuoco e raffreddatele prima di metterle nella base della torta.

Aggiungete il trito di menta.
Passo 4
In una pentolina scaldate la bevanda di riso con lo zucchero restante.

Sciogliete la maizena in poca acqua e versatela nella bevanda calda, mescolando con la frusta.
Passo 5
Una volta coagulata la crema condite con il burro e lasciate cadere tutto sulle pesche ricoprendole.

Mettete in frigo e lasciate raffreddate.

Decorate con foglie di menta e una granerlla di amaretti a piacere.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
300 g Pasta frolla
700 g Pesche
150 g Zucchero
500 ml Latte di riso
50 g Amido di mais
20 g Menta
q.b. Sale
30 g Burro