Crostata di Mandorle

Crostata di Mandorle

Una tradizionale crostata fatta in casa con un morbido ripieno alle mandorle

Tradizionale e gustosa la Crostata di Mandorle con il suo morbido ripieno è il dolce che si adatta a qualsiasi occasione: colazione, merenda o fine pasto

La ricetta per preparare in casa una deliziosa Crostata di Mandorle, valida alternativa alla classica con la marmellata

Preparare in casa la deliziosa crostata di mandorle è davvero semplice, un dolce capace di regalare molte soddisfazioni. Per la preparazione della ricetta si parte dalla friabile e classica pasta frolla da realizzare con farina, zucchero, uova e burro. In questa ricetta è possibile utilizzare sia il burro classico oppure, se preferite, anche quello salato.

Per preparare una friabile crostata di mandorle, la pasta frolla deve essere fresca, possibilmente fatta in casa. Se per pigrizia o mancanza di tempo non avete il tempo di prepararla, è possibile realizzare la frolla anche il giorno prima e lasciarla riposare tutta la notte in frigorifero. Al momento dell’utilizzo basterà lavorarla per pochi secondi tra le mani per farla tornare elastica e poterla stendere.

Ma quello che rendere davvero unica la crostata di mandorle è il morbido e avvolgente ripieno a base di mandorle, burro e zucchero. Un piccolo trucco per dare un gusto particolare al dolce, è quello di inserire 3 o 4 mandorle amare. In questo modo il vostro dolce ricorderà lontanamente quello dell’amaretto.

Questa crostata di mandorle è talmente buona che finirà in un baleno! Ma se dovesse rimanere, può essere conservata a temperatura ambiente per 3-4 giorni. È consigliato tenerla in un porta torte o sotto una campana di vetro. Vediamo nel dettaglio la ricetta, i consigli e i trucchi per preparare una perfetta crostata di mandorle fatta in casa.

Preparazione
Passo 1

Per la frolla

In planetaria, o a mano, impastare tutti gli ingredienti della frolla fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.
Dall’impasto ottenuto, formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola o in un canovaccio e lasciare riposare in frigorifero per almeno 2-3 ore fino a che la pasta si indurirà.
Passo 2
Quando la pasta avrà riposato in frigo e sarà pronta per essere lavorata, stenderla formando uno strato abbastanza sottile fino a riuscire a rivestire una teglia, precedentemente imburrata, del diametro di 26 cm.
Tagliare la pasta in eccesso sui bordi della tortiera e bucare la base con una forchetta.
Passo 3

Per il ripieno

In un mixer, versare le mandorle, lo zucchero e il burro leggermente morbido. Frullare per pochi secondi fino ad ottenere un ripieno omogeneo in cui le mandorle rimarranno a pezzetti rustici e non troppo piccoli.
Al composto ottenuto, aggiungere le uova e frullare ancora per qualche secondo per incorporarle.
Passo 4
Versare il ripieno nella tortiera precedentemente foderata con la frolla. Con un coltello tritare grossolanamente i 50 g di mandorle destinati alla decorazione e distribuirli sulla superficie della torta.
Cuocere la crostata in forno statico a 180° per 30/35 minuti circa.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
per la frolla
200 g Farina 00
100 g Burro
100 g Zucchero
1 Uova
1 Tuorli
1 cucchiaino Rum
1 pizzico Lievito per dolci
per il ripieno
250 g Mandorle
180 g Zucchero
70 g Burro
3 Uova
per la decorazione
50 g Mandorle