Diplomatici Siciliani: la Ricetta Tradizionale

L'originale ricetta dei diplomatici sicialiani

La ricetta dei diplomatici siciliani spiegata da due siciliani DOC.

Come preparare dei perfetti diplomatici siciliani

I diplomatici fanno parte delle antiche ricette di dolci, tipiche di Palermo. Le antiche pasticcerie usavano esporli fra cassate siciliane, cannoli, buccellati, sfince di San Giuseppe e quant’altro poteva rappresentare la pasticceria siciliana. Gli ingredienti dei diplomatici costituiti da pasta sfoglia, crema di ricotta e pan di Spagna sono protagonisti di questo sontuoso dolce che, ai nostri giorni, fa parte dei ricordi. Oggi, infatti, questi dolci raramente si trovano nelle pasticcerie... meglio prepararceli a casa. E come? La vera ricetta dei diplomatici ce la svelano Sandro e Addolorata, siciliani DOC che conducono Masseria Sciarra... da non perdere!  
Preparazione
Passo 1

Per il pan di Spagna

Mettere sul fuoco un tegamino con le uova e lo zucchero, mescolare con una forchetta e portare ad una temperatura di circa quaranta gradi. Passarli quindi nella planetaria e montare con l’attrezzo a frusta.
Passo 2
Aggiungere le bacche di vaniglia o la vanillina e fare lavorare finché il composto diviene chiaro e denso. (Immergendo la frusta nel composto e sollevandola le uova montate devono “scrivere”, ovvero il composto che si deposita in superficie deve rimanere in rilievo per qualche istante). A questo punto unire la farina e la fecola setacciati, poco per volta, mescolando dolcemente il composto, con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto.
Passo 3
Versare il composto così ottenuto in una teglia imburrata e infarinata e mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti (non aprire assolutamente il forno prima del tempo indicato). Quando il pan di spagna sarà ben dorato infilzarvi uno stuzzicadenti e, se sarà ben asciutto, toglierlo dal forno. Farlo intiepidire, sformarlo e metterlo a raffreddare.
Passo 4

Per la crema di ricotta

Tritare il cioccolato, scolare e setacciare la ricotta e lavorare bene il tutto con la spatola, aggiungendo man mano la cannella in polvere e poi il cioccolato tritato e lasciare riposare in frigo.
Passo 5
Stendere la pasta sfoglia sulla carta forno, bucherellare tutto con una forchetta e cuocere in forno preriscaldato a 160° per un'ora. Trascorso il tempo togliere le sfoglie dal forno e cospargere di zucchero a velo. Aumentare la temperatura del forno a 200° e far caramellare di nuovo le sfoglie per circa 2 minuti. In questo modo le sfoglie risulteranno ben biscottate, sottili e croccanti!
Passo 6

Per la bagna al rum

Preparare lo zucchero liquido al 70% che si ottiene facendo bollire 300 grammi di acqua e 700 grammi di zucchero e poi farlo raffreddare. A questo punto aggiungere allo zucchero liquido ottenuto l’acqua e il rum, mescolare bene e mettere da parte.
Passo 7

Composizione del dolce

In uno stampo rettangolare foderato con pellicola trasparente mettere la sfoglia ed il pan di spagna, inzuppandolo con la bagna al rum rum e poi ricoprendolo con uno strato di crema di ricotta ,ricoprire tutto con altro pan di spagna inzuppato con altro rum e ricoprire con lo strato di pasta sfoglia rimasto. Chiudere con i lembi di pellicola trasparente, mettere sopra dei pesi (tipo panetti di burro) e fare riposare in frigo per 2 ore o una notte. Prima di servire sformare tutto il rettangolo, tagliare in forme quadrate e infine spolverizzare con altro zucchero a velo.

Dettagli

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
Per la preparazione
2 Pasta sfoglia
1 Pan di Spagna
50 g Gocce di cioccolato
800 g Ricotta vaccina
350 g Zucchero a velo
q.b. Cannella
q.b. Zucchero
Per il pan di Spagna
75 g Fecola
75 g Farina di grano
pizzico Sale
140 g Zucchero
5 Uova
1 Vanillina
Per la decorazione
100 g Acqua
50 g Zucchero a velo
100 g Zucchero
25 g Rum