Crostata morbida al melone

Una "crostata morbida" potrebbe sembrare una contraddizione in termini, visto che alla crostata viene associata in genere la croccantezza della frolla.  Eppure vi invito a provare questa mia ricetta che gioca sui contrasti, sono certo che vi piacerà. Io ho scelto il melone, anche questo un frutto alquanto insolito quando si parla di crostate. Il risultato è un dessert perfetto per la stagione estiva, pur trattandosi di un dolce da forno. Provatelo e fatemi sapere com'è andata. Un consiglio: il disco di pan di Spagna non utilizzato può essere congelato e utilizzato per una seconda preparazione Daniele Persegani
Preparazione
Passo 1
Preparate per cominciare il pan di Spagna. Sbattete le uova intere con lo zucchero finché non saranno montate in modo omogeneo, quindi unite la farina e la fecola setacciate, e la buccia del limone. Versate in una tortiera imburrata e infarinata e fate cuocere in forno a 180°C per 30 minuti circa.
Passo 2
Per la crema pasticcera: fate bollire il latte con la bacca di vaniglia, unite poi i tuorli sbattuti con lo zucchero e la farina. Una volta che la crema sarà raffreddata, aromatizzate con un goccio di rum
Passo 3
Tagliate il pan di Spagna a metà in modo da ottenere due dischi (ne servirà solo uno). Bagnate con uno sciroppo di acqua con lo zucchero e il succo di limone, spalmate uno strato di crema e poi disponete a raggiera delle fettine sottili di melone. Spalmate la gelatina e fate raffreddare per bene.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per il pan di Spagna
5 Uova
150 g Zucchero
100 g Farina 00
50 g Fecola
1 Scorza di limone
Per la crema
4 Tuorli
1 l Latte
120 g Zucchero
60 g Fecola
1 Vaniglia
q.b. Rum
1 Melone
1 bustina Gelatina alimentare