Crostata della Nonna

Crostata della Nonna

La crostata della nonna: un intramontabile e gustoso dolce della tradizione

La crostata della nonna è un dolce semplice e gustoso tipico della cucina casereccia italiana. La torta è farcita da una sfiziosa crema pasticciera al limone e da pinoli, una squisita frutta secca.

Il profumo delicato e armonico di questo piatto richiama alla mente i ricordi d'infanzia delle giornate di festa trascorse in famiglia.

La ricetta della crostata della nonna ha un'origine antica che sembra risalire alla tradizione dolciaria toscana. Il suo sapore buono e genuino è racchiuso nella squisita pasta frolla e nella farcitura di crema.

Si presta a essere preparata sia come dessert da servire alla fine di un pranzo o una cena informali in famiglia, sia come dolce da gustare a colazione accanto al caffè mattutino.

La crostata della nonna è un dolce amato da tutti, adulti e bambini. Infatti, è la torta migliore per festeggiare i più importanti avvenimenti in famiglia come i compleanni o i battesimi.

La crostata della nonna si prepara da generazioni con ingredienti semplici e genuini, e pervade tutta la casa con il suo profumo delizioso e invitante.

Facile da realizzare e di una bontà unica, questa torta è perfetta sia da servire come dessert, sia da gustare la mattina per iniziare la giornata con la giusta carica di energia.

È un grande classico che non tramonta mai, e può essere preparata anche nelle occasioni più importanti, come feste in famiglia e compleanni.

La preparazione di questa delizia è facile e veloce. Seguite la nostra ricetta e non avrete alcun problema!

Preparazione
Passo 1
"Stendete 3/4 della pasta frolla in una sfoglia dello spessore di circa 1/2 cm. Imburrate e infarinate lo stampo e foderatelo con la sfoglia. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con un foglio di carta forno, e riempite con i fagioli secchi. Mettete in forno già caldo a 190 °C e fate cuocere per circa 15 minuti. Poi sfornate, eliminate la carta e i fagioli, e lasciate raffreddare."
Passo 2
"Intanto montate i tuorli con lo zucchero, fino a renderli chiari e spumosi; unite la maizena e amalgamate. Portate a bollore il latte con la scorza del 1/2 limone; togliete dal fuoco, eliminate la scorza e aggiungete a filo ai tuorli montati, mescolando."
Passo 3
"Trasferite il composto in una casseruola, mettete sul fuoco e fate cuocere, mescolando, fino a ottenere una crema densa e omogenea. Versatela in una ciotola, coprite con un foglio di pellicola trasparente a contatto con la crema e lasciate intiepidire."
Passo 4
"Una volta tiepida, aggiungete 2/3 dei pinoli e mescolate. Quindi farcite la base di frolla. Stendete la frolla rimasta in una sfoglia, ricavate alcune strisce e decorate la crostata creando la classica griglia. Guarnite con i pinoli rimasti, mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti. Trascorso il tempo, sfornate, lasciate raffreddare, sformate e servite, con una spolverizzata di zucchero a velo."

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
500 g Pasta frolla
5 dl Latte
150 g Zucchero
4 Tuorli
40 g Amido di mais (Maizena)
1 Limoni
50 g Pinoli
1 Stampo
q.b. Burro
q.b. Farina di grano
q.b. Fagioli cannellini
q.b. Zucchero a velo