Croccante al pistacchio con zabaione al passito

Uno dei dolci al cucchiaio per eccellenza? Sicuramente la crema di zabaione. Ideale non solo per farcire torte, o muffin, lo zabaione è eccezionale da gustare al bicchiere. Sia chiaro, senza esagerare per non mettere a rischio il nostro peso forma. In questa ricetta vi suggeriamo di preparare un croccante al pistacchio, per accompagnare un delicato zabaione al passito. Assolutamente da provare.
Preparazione
Passo 1
Preparate il croccante
In un pentolino raccogliete l’acqua, il glucosio e lo zucchero, senza mescolare, mettete sul fuoco e fate cuocere fino a 165 °C; nel frattempo fate tostare in forno la granella di pistacchi a 140 °C per 5 minuti.
Passo 2
Versate la granella di pistacchi nel pentolino con lo zucchero cotto, fuori dal fuoco; unite il burro e amalgamate accuratamente. Stendete il composto ottenuto tra due fogli in silicone e con un matterello appiattiteli allo spessore di due mm. Lasciate rapprendere e ricavate infine tante barrette.
Passo 3
Per lo zabaione
In un pentolino raccogliete tutti gli ingredienti e fate cuocere a bagnomaria, mescolando energicamente con una frusta. Quando il composto sarà ben montato, stabilizzatelo a 78-80 °C. Versate lo zabaione nelle ciotoline individuali, accompagnate con le barrette di croccante e servite.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per il croccante
500 g Zucchero
200 g Acqua
150 g Glucosio
300 g Granella al pistacchio
20 g Burro
150 g Passito
120 g Tuorli