Cremino a tre colori

Un delizioso cremino a base di cioccolato e nocciole diviso in 3 colori per una tavola di dolci buffet da mille e una notte! Tutti conosciamo il cremino come quel tipo di cioccolatino composto da tre strati di cioccolato: quelli esterni di cioccolato gianduja e quello interno di pasta di cioccolato al caffè, al limone o alla nocciola tipicamente a formare un cubo avvolto poi in una pellicola di alluminio con una fascetta di carta che riporta il marchio della ditta produttrice. Gianluca Aresu
Preparazione
Passo 1
Stendiamo su un foglio di carta plastificato un sottile strato di cioccolato fondente. Applichiamo subito dei cilindretti di acetato.
Passo 2
Portiamo la temperatura della pasta nocciola a 17°c la uniamo emulsionando al cioccolato fondente.
Passo 3
Coliamo all'interno dei cilindri uno strato di cremino fondente.
Passo 4
Attendiamo una leggera cristallizzazione nel frattempo uniamo il cioccolato al latte alla pasta di nocciole, inseriamo il burro di cacao mescoliamo, coliamo il cremino al latte e lasciamo asciugare,uniamo ora il cioccolato bianco precristallizzato all’ultima pasta nocciola e coliamo l’ultimo strato.
Passo 5
Una volta inseriti i tre colori, attendiamo la cristallizzazione e inseriamo gli stecchi.
Una volta asciugati gli liberiamo dalla pellicola pronti per la presentazione.

Dettagli

Difficoltà

MEDIO

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per il fondente
1 kg Cioccolato fondente
500 g Pasta di nocciole
Per il cioccolato bianco
500 g Pasta di nocciole
1 kg Cioccolato bianco
50 g Burro di cacao
Per il cioccolato al latte
50 g Burro di cacao
1 kg Cioccolato al latte
500 g Pasta di nocciole