Crema Gianduja spalmabile senza Zucchero: golosa e genuina.

Crema Gianduja Spalmabile senza Zucchero

Crema Gianduja spalmabile senza Zucchero: l'alta cucina a portata di famiglia

Crema Gianduja spalmabile senza Zucchero: la crema più golosa da preparare con ingredienti semplici e naturali.

Crema Gianduja spalmabile senza Zucchero: tutta la genuinità del ''fatto in casa''.

Niente è più delizioso di una morbida crema al cioccolato da spalmare sul pane ogni volta che la voglia di qualcosa di goloso irrompe nelle nostre giornate. Si sa, il cioccolato infonde un'incomparabile carica di energia e ottimismo ed è un potente alleato del buon umore. Qualche volta, però, l'elenco degli ingredienti delle più diffuse creme spalmabili ci induce a desistere dall'acquisto. Cosa c'è di meglio, allora, di una ricetta a prova di accademia per preparare a casa la più golosa delle creme? Grazie alla grande esperienza di Luca Montersino, chef dalla fama indiscutibile e volto noto del canale di cucina Alice Tv, possiamo scoprire tutti i segreti per realizzare una genuina Crema Gianduja, non solo buonissima ma anche sana, grazie all'uso del maltitolo, come sostituto dello zucchero, e dell'olio di riso, delicato e ricco di virtù.

Preparazione
Passo 1
Procedete con la precristallizzazione del cioccolato. Trasferite in una ciotola il cioccolato al latte al maltitolo e il burro sciolti al microonde. Aggiungete la pasta di nocciole, un pizzico di vaniglia e il cacao amaro e amalgamate con una frusta, per sciogliere i grumi. A questo punto incorporate l’olio di riso e mescolate ancora.
Passo 2
Trasferite la ciotola con il composto, in una terrina con acqua e ghiaccio e temperate il cioccolato a bagnomaria. Mescolate continuamente con una frusta, portando la crema a una temperatura di 22-23 °C.
Passo 3
"A questo punto, togliete la ciotola dalla terrina con il ghiaccio, e continuate a mescolare il composto, per evitare che la temperatura si abbassi ulteriormente. Versate la crema di gianduja nei vasetti di vetro sterilizzato, colandola con un imbuto fino all’orlo."
Passo 4
"Chiudete i vasetti e trasferiteli in frigo per 15-20 minuti, il tempo necessario perché il cioccolato cristallizzi definitivamente. Quindi togliete i vasetti dal frigo e conservateli in dispensa, in luogo asciutto e a una temperatura media compresa fra i 18 e i 22 °C."

Dettagli

Tempo

45 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

A freddo

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
450 g Pasta di nocciola
65 g Burro
65 ml Olio di riso
20 g Cacao in polvere
1 pizzico Vaniglia
q.b. Granella di nocciole