Charlotte Margherita alle Pere

Charlotte Margherita alle Pere

Charlotte margherita alle pere, un dolce raffinato

La charlotte margherita alle pere è un dolce semplice e leggero e per questo adatto ad essere consumato in ogni situazione.

La charlotte: un dolce regale

La charlotte margherita alle pere è una delle tante varianti con cui è possibile preparare questo dolce, il quale fu inventato in onore della regina Carlotta d'Inghilterra. Questa particolare versione prevede innanzitutto la preparazione di una torta margherita sulla quale viene poi aggiunta la crema pasticcera e le pere. La torta prevede una preparazione a più strati i quali verranno ricoperti dalla crema. Gli ingredienti utilizzati sono diversi, a partire dall'uvetta ai pinoli che danno al dolce delle sfumature particolari di gusto. Sfumature che vengono arricchite poi dall'utilizzo del rum che rende il sapore di questo dolce leggermente più forte e intenso. La preparazione della charlotte margherita alle pere richiede circa un'ora di tempo, con diversi passaggi, ma nel complesso non risulta particolarmente difficile. È un dolce leggero, adatto ad essere consumato come uno spuntino, o ancora meglio all'ora del tè viste anche le sue origini inglesi. Ora non ti resta che scoprire come preparare questo gustoso dolce e stupire tutti!

Preparazione
Passo 1
Per la crema pasticciera: versate il latte in una casseruola con la scorzetta di limone, mettete sul fuoco e scaldatelo. Raccogliete i tuorli in un’altra casseruola, unite lo zucchero e la maizena, e lavorate con una frusta. Diluite con il latte tiepido, mettete sul fuoco, portate a bollore e fate cuocere per circa 5 minuti, o finché avrete ottenuto una crema liscia e densa. Tenete da parte e lasciate intiepidire.
Passo 2
Sbucciate le pere e tagliatele a dadini. Raccogliete la dadolata in una padella con 30 g di burro, lo zucchero, i pinoli e l’uvetta, ammollata in acqua fredda e ben strizzata. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma vivace per pochi minuti, mescolando ogni tanto. Unite il rum e fate sfumare. Spolverizzate con la cannella in polvere, levate e tenete da parte.
Passo 3
Tagliate longitudinalmente la torta in fette di circa 1 cm di spessore. Ricavate quindi delle fettine rettangolari lunghe quanto il diametro dello stampo. Tagliatele a metà poi con tagli obliqui per ottenere dei triangoli. Con questi coprite il fondo dello stampo, disponendoli con le punte verso il centro e sovrapponendoli leggermente. Dalle fette rimaste ricavate altre fette rettangolari e rivestite i bordi. Spennellate il tutto con il restante burro fuso.
Passo 4
Mescolate la crema pasticciera con la dadolata di pere e qualche dadino di torta, e versatela nello stampo. Coprite con i ritagli della torta rimasti, mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per 35-40 minuti. Trascorso il tempo, sfornate e lasciate intiepidire. Al termine, sformate, decorate la charlotte con qualche fettina di pera e servite, con a parte un po’ di panna montata.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 kg Pere
20 g Zucchero
80 g Uvetta
50 g Pinoli
40 g Rum
50 g Burro
q.b. Cannella
1 l Latte
30 g Amido di mais
3 Tuorli
1 Scorza di limone
q.b. Panna