Biscotti Bicolore Romagnoli

I biscotti bicolore uniscono sempre tutti: sia gli amanti dei biscotti come si suol dire "chiari", sia gli appassionati dei biscotti al cioccolato. La nostra Cristina Lunardini ci propone una ricetta tipica romagnola amata da grandi e piccini: i biscotti bicolore romagnoli. La particolarità dei biscotti bicolore sono proprio le sfumature di cacao che li caratterizzano. Senza contare che sono biscotti ideali per fare una colazione sana e genuina o una merenda in compagnia, magari sorseggiando un buon tè con le amiche.
Preparazione
Passo 1
Montate il burro, lo strutto e lo zucchero, poi aggiungete le uova. Aggiungete la farina setacciata e poi l'ammoniaca stemperata in un po' di latte.
Passo 2
Dividete l'impasto in due parti, nella parte più piccola aggiungere il cacao amaro e il latte. Stendete l'impasto: prima quello chiaro e sopra l'impasto scuro. Arrotolate il tutto.
Passo 3
Avvolgete il rotolo nella pellicola e mettete in frigo. Tagliate a fette e infornare a 170° gradi finché non saranno dorati. Distanziate bene i biscotti sulla teglia da forno poiché crescono molto.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
200 g Burro
100 g Strutto
500 g Zucchero
6 Uova
1 kg Farina di grano
30 g Ammoniaca per alimenti
50 g Cacao in polvere
50 g Latte