Riso Saltato all'Orientale

Riso Saltato all'Orientale

Un piatto ai limiti della cucina internazionale

Lo chef Simone Rugiati ci fa assaggiare un piatto rivisitato che incontra la cucina orientale 

Il riso saltato all'orientale è un piatto che ci propone lo chef Simone Rugiati in alternativa ai risotti più tradizionali.

Un abbinamento di tradizioni e culture gastronomiche, dove la cucina orientale incontra quella italiana in un piatto tutto da scoprire.

Preparazione
Passo 1

Date una precottura al riso scolandolo molto al dente. Sciacquatelo bene sotto acqua corrente fredda, scolatelo per bene e tenetelo a parte.

Passo 2

Preparate un fondo di cottura con il cipollotto e stufatelo. Aggiungete le carote, lo zenzero tritato, i friggitelli e saltata a fiamma alta con olio evo e olio di sesamo. Toglietele dal fuoco al dente e nella stessa pentola saltate questa volta gli champignon. Tostate invece il curry a parte.

Passo 3
Ripartite dal wok, aggiungete olio, zenzero a listarelle, miele di castagno e il riso. Fatelo tostare per bene, ricavate uno spazio centrale e cuocetevi i gamberi per 20 secondi, aggiungete le verdure, la salsa di soia, il sesamo e all’ultimo aggiungete le uova sbattute. Come tocco finale qualche goccia di lime appena spremuto.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Riso
2 Cipollotti
2 Carote
8 Funghi champignon
8 Gamberi
2 Uova
1 Lime
q.b. Olio di sesamo
q.b. Soia
q.b. Miele
q.b. Semi di sesamo
q.b. Curry
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe