Crescia al pepe e pecorino

La crescia è una ricetta tipica marchigiana che viene solitamente preparata nel periodo pasquale, quando viene servita per la tradizionale colazione dopo la messa di Pasqua. Ricca di formaggi e ottima da gustare con i salumi che più preferite. La crescia ha la stessa forma del panettone, ma anzicché essere dolce è salato ed ha una consistenza molto più spugnosa. La preparazione della crescia viene tramandata di generazione in generazione e ogni famiglia ha il suo piccolo segreto in cucina che rende la ricetta della crescia unica; risulta dunque difficile stabilire e riportare una ricetta unica ed universale della crescia...noi vi sveliamo la versione di Cristina Lunardini con pepe e pecorino! La crescia rappresenta una valida ed originale alternativa al pane classico alla quale i vostri commensali non potranno dire di no: chi può resistere infatti ad una fetta di crescia accompagnata con del prosciutto o del salame? Se poi scegliete una versione già ghiotta, come questa crescia al pepe e pecorino firmata Cristina Lunardini, non ci sarà bisogno neanche di accompagnarla a salumi e formaggi....è buonissima anche da sola!
Preparazione
Passo 1
Preparare una biga con il lievito, il latte e 200 g farina, dentro ad una ciotola e far lievitare x 4-5 ore, se si prepara la sera prima e si lascia in frigorifero diminuire la dose del lievito della metà.
Passo 2
Disporre il resto della farina a fontana, al centro versare la biga, unire tutti gli altri ingredienti, ad eccezione del sale e delle spezie (pepe bianco in grani e cannella), cominciare ad impastare, verso la fine unire il sale e le spezie.
Passo 3
Lavorare bene sino a quando la pasta è ben incordata.
Passo 4
Mettere a lievitare in una ciotola unta coperta con della pellicola, far raddoppiare.
Passo 5
Una volta raddoppiata la pasta, schiacciarla e ripiegarla su se stessa, mettere in uno stampo di carta tondo, tipo panettone basso oppure in una tortiera, fare una croce spennellare con uovo sbattutto e far lievitare, quando è raddoppiata cuocere x 15 minuti a 200° C poi abbassare x altri 40 minuti a 180°.
Passo 6
Per la farcitura: frullare la mortadella con la ricotta, saltare i broccoli in padella con uno spicchio d’aglio o un po’ di scalogno e le alici.
Passo 7
Tagliare a metà la crescia, spalmare una metà con la crema di mortadella e ricotta e guarnire con i broccoli, quindi richiudere.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la pasta
1 kg Farina 0
5 Uova
25 g Lievito di birra
150 g Latte
100 g Olio extravergine di oliva
100 g Parmigiano
50 g Pecorino
pizzico Sale
1 cucchiaino Spezie
q.b. Prosciutto crudo
Per la farcitura
5 Alici
300 g Broccoli
1 spicchio Aglio
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Panna
300 g Mortadella
150 g Ricotta vaccina