Vignarola

Vignarola

Gustoso contorno primaverile tipico della cucina romana

La Vignarola nel Lazio è il contorno primaverile per eccellenza, ricco di gusto e di colore!

Come preparare una ricca e gustosa vignarola, secondo la ricetta tipica romana.

A Roma e nei dintorni la vignarola è il contorno primaverile per eccellenza, preparato con legumi freschi, verdure di stagione e servito rigorosamente caldo. Difficile definire questo delizioso piatto se non come un'esplosione di colore e sapore!

La vignarola riesce a stupire chiunque la assaggi per la prima volta, grazie al suo perfetto equilibrio di profumi e aromi. La dolcezza dei cipollotti e dei piselli crea un perfetto connubio con il gusto deciso del guanciale e della pancetta, rendendo la vignarola un contorno decisamente originale e talmente saporito da poter essere usato anche come condimento, per paste fredde e insalate di riso.

Il contorno prende il nome dai vignaroli, i contadini che un tempo vendevano le verdure coltivate con passione nei campi. E in effetti la vignarola nasce come contorno povero, preparato con ingredienti semplici e modesti, ma col tempo si è evoluto fino ad essere considerata una vera e propria specialità.

Preparazione
Passo 1
Pulite accuratamente i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, poi affettateli sottilmente e tuffateli man mano in acqua acidulata con succo di limone.
Fate imbiondire l’aglio in 3 cucchiai di olio e mettetevi i carciofi ben sgocciolati, che cucinerete a fuoco vivace: dovranno risultare croccanti.
Alla fine salateli e profumateli con qualche fogliolina di mentuccia.
Passo 2
Tritate finemente un cipollotto insieme a una fettina di guanciale, poi metteteli a rosolare in una casseruola con 2 cucchiai di olio.
Intanto eliminate anche la buccia delle fave, unitele al soffritto preparato e portatele a metà cottura, su fuoco vivace.
Alla fine salate e profumate con le foglie di menta.
Passo 3
In un recipiente a parte tritate l’altro cipollotto insieme a una fettina di pancetta, unite i piselli, copriteli con foglie verdi di lattuga e portateli a metà cottura su fuoco vivace.
Alla fine aggiustate di sale.
Passo 4
Distribuite le verdure a strati in una casseruola e terminate la cottura a fuoco basso e a recipiente coperto. Nel frattempo passate le fettine di guanciale e di pancetta rimaste in una padella antiaderente fino a quando non saranno croccanti.
Passo 5
Servite ora la vignarola ben calda, conditela con un filo d’olio e guarnite con le fettine di guanciale e pancetta croccanti che avete preparato.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
4 Carciofi
750 g Fave
600 g Piselli
1 cespo Lattuga
60 g Guanciale
60 g Pancetta
1 spicchio Aglio
2 Cipollotti
6 cucchiai Olio extravergine di oliva
1 rametto Mentuccia
q.b. Succo di limone
q.b. Menta
q.b. Sale