Lezioni culinarie di base: i tagli delle patate

I Tagli delle Patate

Lezioni di cucina: i tagli delle patate

A bastoncino, a rondelle, a quadretti, tornite ecco i segreti per realizzare i diversi tagli delle patate

Gastronomia: tutti i segreti dei tagli delle patate

Le patate non hanno certo bisogno di presentazioni, essendo uno degli ingredienti più conosciuti al mondo. Cotte in tantissimi modi diversi, (fritte, lesse, al vapore, al forno e così via), abbinate a diversi tipi di secondi piatti, le patate sono l'ingrediente immancabile di ogni menu. Chi le preferisce a tocchetti, chi a bastoncino, chi a rondelle, i tagli delle patate sono molteplici e non deludono mai le aspettative di chi le cucina.

Di seguito vi presentiamo i vari tagli delle patate, per adeguare questo versatile prodotto ai piatti più diversi.

L'arte culinaria si avvale di diverse tecniche gastronomiche, tra queste quelle inerenti i tagli delle patate. Questo tubero goloso, si sa, viene consumato cotto in un numero straordinario di preparazioni che richiedono tagli differenti.

Lessate vengono servite in insalata con pomodori, uova sode e olive, oppure condite con prezzemolo tritato e olio o con burro fuso aromatizzato. Le patate sono altresì un contorno per accompagnare il pesce.

A fette, a spicchi, a tocchetti si cuociono in forno con origano o rosmarino, oppure al cartoccio; insieme alle melanzane, alle zucchine, ai carciofi e alla carne danno vita a un timballo tipico del salernitano; con baccalà, o riso e cozze costituiscono un ingrediente della tiella pugliese; a Perugia in compagnia dei cavoli sono componente di un appetitoso sformato, mentre condite con il formaggio montasio creano il tortel trentino.

Un ingrediente davvero speciale che vale la pena conoscere più da vicino, iniziando proprio dai suoi tagli.

Preparazione
Passo 1

I tagli delle patate

Sciacquate, pelate e squadrate le patate; quindi tagliatele, secondo i vostri gusti e le vostre esigenze, nei modi seguenti.
Passo 2

I tagli a bastoncino

Patate ponte nuovo: bastoncini con base 2x2 cm. Patate fritte o francesi: bastoncini con base 1x1 cm. Patate fiammifero: bastoncini con base 0,5x0,5 cm. Patate paglia: bastoncini con base 2x2 mm.
Passo 3

I tagli a rondelle

Patate Anna o lionese: fette spesse 0,5 cm. Patate chips: fette spesse 1 o 2 mm circa.
Passo 4

I tagli a quadretti

Patate maxim: cubetti 3x3x1 cm. Patate rissolées: cubetti 2x2 cm. Patate parmantier: cubetti 1x1 cm.
Passo 5

I tagli delle patate tornite

Patate parigina: pallina di 2,5 cm di diametro. Si realizza con apposito scavino. Patate royale: pallina di 1,5 cm di diametro. Si realizza con apposito scavino. Patate naturali: tornite a 6 facce.
Passo 6
Una volta pronte, immergete le patate in una ciotola con acqua fredda, in modo che rimangano bianche e croccanti e perdano parte del loro amido.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

MEDIO

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
I tagli delle patate
q.b. Patate
I tagli a bastoncino
q.b. Patate
I tagli a rondelle
q.b. Patate
I tagli a quadretti
q.b. Patate
I tagli delle paate tornite
q.b. Patate