Caponata palermitana

Caponata palermitana

La caponata palermitana è un fresco e ricco contorno tipico della cucina siciliana

La caponata palermitana è un fresco contorno siciliano a base di melanzane, olive verdi e capperi.

Come preparare un ricca e gustosa caponata palermitana a base di melanzane e verdure estive

La caponata palermitana è il contorno siciliano per eccellenza, una specialità ricca di gusto a cui è difficile resistere. Questo fresco e saporito piatto estivo è un connubio di profumi e colori tipici della tradizione isolana, amata sia dai grandi che dai piccoli buongustai. La caponata palermitana viene preparata con ortaggi di stagione coltivati a chilometro zero e maturati sotto il sole. Gustosa, sfiziosa e genuina, impossibile non rimanerne deliziati al primo assaggio! La caponata palermitana è un piatto dalle origini antiche e secoli fa veniva consumata come piatto unico accompagnata con delle fette di pane casereccio. Oggi ne esistono diverse varianti, e a Palermo viene preparata con l'aggiunta dei pinoli, che conferiscono alla caponata una nota raffinata. Servire la caponata durante un pranzo in famiglia significa portare una ventata di gusto e allegria in tavola!
Preparazione
Passo 1
"Pulite accuratamente i cuori di sedano privandoli dei filamenti, tagliateli a pezzetti e sbollentateli per 3-4 minuti. Mondate le melanzane, eliminate le estremità e tagliatele a cubetti, senza toglier loro la pelle; mettetele in una terrina, ricopritele con qualche cucchiaio di acqua salata e lasciatele riposare circa 30 minuti. Sciacquatele sotto il getto dell’acqua fredda e quindi asciugatele delicatamente con un panno morbido."
Passo 2
"In una padella fate scaldare 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva, unitevi le melanzane e lasciate che si rosolino per circa 10-15 minuti. Con l’aiuto di una schiumarola sgocciolatele e distribuitele su una terrina. Nella stessa padella unite altri 3-4 cucchiai di olio e la cipolla tagliata a fettine, abbassate il fuoco e lasciatela appassire per circa 10 minuti, non dovrà prendere colore. Unite quindi il sedano a pezzetti e le olive verdi, versatevi i pomodori in precedenza lavati e passati nel passaverdure, regolate sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco moderato per 10 minuti."
Passo 3
"Sciogliete lo zucchero nell’aceto e unitelo alla salsa, aromatizzate con i capperi lavati e strizzati e con i pinoli interi. Coprite la salsa e lasciatela cuocere per 15 minuti a fuoco moderato, una volta che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, versatela ancora calda sulle melanzane. Mescolate delicatamente e lasciate raffreddare. Servite accompagnati da crostini di pane."

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Melanzane
250 g Pomodoro San Marzano
100 g Scarola
1 Cipolle bianche
120 g Olive verdi
30 g Capperi
15 g Zucchero
10 g Pinoli
1 bicchiere Olio extravergine di oliva
1 bicchiere Aceto