Nizzarda di fagiolini e verdure in agrodolce

Volete sapere qual è il vero segreto di questa nizzarda di fagiolini e verdure in agrodolce? E' il pompelmo. La polpa frullata del pompelmo dona, infatti, all'insalata di verdure un gusto dolce-amaro che continuerete ad assaporare anche a pasto concluso. Tenete presente, inoltre, che per controllare la freschezza dei fagiolini dovete fare un semplice gesto: provare a spezzarne uno. Se il fagiolino fa un rumore netto allora è sicuramente fresco. Sergio Maria Teutonico
Preparazione
Passo 1
Tagliate a metà i pompelmi e svuotateli, facendo attenzione a non rompere la scorza, che vi servirà al termine per servire l’insalata. Recuperate la polpa e frullatela per recuperarne il succo che filtrerete e metterete da parte.
Passo 2
In una padella antiaderente fate sciogliere 1 cucchiaio di zucchero e, appena prende colore, aggiungete tutte le verdure pulite e tagliate a cubetti piccoli. Fate colorire, aggiungete una spruzzata di aceto e 1/2 bicchiere di acqua. Portate a cottura, mescolando spesso per evitare che brucino.
Passo 3
Quando l'acqua sarà evaporata completamente aggiungete il succo di pompelmo e fate evaporare anche questo. Spegnete il fuoco, condite con un filo di olio e aggiustate di sale e di pepe. Servite la nizzarda nelle coppette di pompelmo che avevate messo da parte. Potete servire la nizzarda sia fredda che calda.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Fagiolini
100 g Piselli
100 g Cipolle bianche
2 Pompelmo
1 Carote
1 gambo Sedano
q.b. Zucchero
q.b. Aceto
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe