Porta il colore in tavola con i Vol-au-vent con Fonduta e Ratatouille di Verdure

Vol-au-vent con Fonduta e Ratatouille di Verdure

I deliziosi e colorati Vol-au-vent

I Vol-au-vent con Fonduta e Ratatouille di Verdure sono una ricetta che sarà apprezzata da tutta la famiglia. Una scelta perfetta per arricchire un buffet o un aperitivo con un cestino croccante di pasta sfoglia e un ripieno di gustose verdure e delicata fonduta

Semplici e deliziosi Vol-au-vent con Fonduta e Ratatouille di Verdure per stupire gli ospiti

I Vol-au-vent con Fonduta e Ratatouille di Verdure sono una ricetta saporita e fantasiosa che potrai proporre in tutte le occasioni. Questi piccoli manicaretti di verdura e fonduta di formaggio contenuti in una sfoglia croccante non possono davvero mancare in occasione di una festa o un avvenimento importante. Sono davvero perfetti per arricchire con gusto e sapore i tuoi aperitivi o i tuoi pranzi a buffet.

I vol-au-vent con fonduta e ratatouille di verdure sono una scelta squisita e golosa, con tanti ingredienti diversi e ricchi di gusto, sono perfetti anche per i consumatori vegetariani. Potete presentarli ancora caldi ed ognuno potrà servirsi da solo. Accompagnateli con un buon bicchiere di vino frizzante o una bibita analcolica. Certamente nessuno riuscirà a resistere a questi sfiziosi rustici di verdura e formaggio.

Preparazione
Passo 1
Su un piano di lavoro infarinato stendete la pasta sfoglia, formate 2 rettangoli, avvolgeteli con la pellicola trasparente e trasferite in frigorifero per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, levate, stendete il primo rettangolo allo spessore di 1 cm e, con un coppapasta, ricavate tanti dischi.
Passo 2
Con un matterello stendete la pasta restante allo spessore di 2 mm e bucatela con un rullo forapasta.
Con un coppapasta della stessa dimensione ricavate altrettanti dischi e spennellateli con l’uovo.
Passo 3
Con un coppapasta più piccolo forate al centro i dischi di pasta più spessi e ricavate altrettanti anelli.
Passo 4
A questo punto sovrapponete gli anelli ottenuti sui dischi di sfoglia più sottili, in modo da ottenere i vol-au-vent.
Passo 5
Spennellate i vol-au-vent con l’uovo leggermente sbattuto.
Passo 6
Quindi passate un tarocco rigato sulla superficie dei vol-au-vent e disponeteli su una teglia, rivestita con carta forno.
Infornate a 190° C e fate cuocere fino a doratura.
Sfornate e tenete da parte.
Passo 7

Per la ratatouille

Fate soffriggere in padella la cipolla tritata con un filo di olio e l’aglio; regolate di sale e di pepe.
Tagliate le verdure a cubetti di circa 1/2 cm e unitele al soffritto di cipolla.
Profumate con l’alloro, regolate di sale e di pepe, fate cuocere per circa 20 minuti e spegnete.
Passo 8

Per la fonduta

Raccogliete la fontina, tagliata a dadini, in una casseruola.
Unite la farina e il latte, e mettete sul fuoco.
Fate sciogliere, mescolando in continuazione, e spegnete.
Unite i tuorli e il burro, ed emulsionate con un mixer a immersione. Farcite i vol-au-vent con un cucchiaio di fonduta.
Passo 9
Aggiungete anche un cucchiaio di ratatouille, guarnite con un ciuffetto di finocchietto selvatico e disponete i vol-au-vent su un piatto.
Portate in tavola e servite.
Passo 10

Il consiglio dello chef

Non spennellate l’uovo sui bordi dei vol-au-vent! L’uovo, coagulando, bloccherebbe inevitabilmente la loro crescita durante la cottura.
Non versate il ripieno dei vol-au-vent con troppo anticipo, inzupperebbe la sfoglia.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per i vol-au-vent
400 g Pasta sfoglia
40 g Uova
q.b. Farina di grano
q.b. Finocchietto selvatico
per la ratatouille
100 g Cipolle bianche
100 g Carote
100 g Sedano
100 g Patate
100 g Piselli
100 g Zucchine
100 g Melanzane
100 g Peperoni rossi
100 g Peperoni gialli
10 g Alloro
1 spicchio Aglio
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per la fonduta
250 g Fontina
200 ml Latte in polvere
30 g Burro
10 g Farina di grano
60 g Tuorli
vi serve inoltre
2 Coppapasta