Verdure fritte in pastella

Una chicca per tutti i vegetariani e gli amanti del finger food: verdure fritte in pastella. Il nostro chef Fabio Campoli ci propone delle verdure fritte in pastella, una ricetta che può essere servita in veste di finger food sulla tavola di un buffet o più semplicemente come contorno particolare per accompagnare un secondo di carne e di pesce. Il segreto per cucinare delle croccanti verdure fritte è in gran parte proprio nella pastella, che il nostro chef ci prepara a modo suo, svelandoci tanti piccoli trucchetti utili per una perfetta riuscita del piatto. Quali sono le verdure utilizzate da Fabio Campoli? Carciofi, zucchine, cavolfiore e foglie grandi di salvia, ma nessuno vieta di provare con altre tipologie di verdure quali, ad esempio, funghi, carote, melanzane o patate.
Preparazione
Passo 1
Preparate la pastella
In una ciotola fate sciogliere il lievito nell’acqua; versate la farina e lavorate velocemente con una frusta, facendo attenzione a non  dare elasticità al composto. Aggiungete due cucchiai di olio e il sale, e lavorate ancora. Coprite con un foglio di pellicola trasparente o un canovaccio pulito e lasciate riposare la pastella per circa 3-4 ore.
Passo 2
Incorporate gli albumi
Nel momento in cui dovrete utilizzare la pastella, montate gli albumi a neve ben ferma e, aiutandovi con un cucchiaio, incorporateli delicatamente al composto e con movimenti dal basso verso l’alto.
Passo 3
Infarinate le verdure
Sciacquate e mondate i carciofi, quindi torniteli e tagliateli in sesti. Spuntate e sciacquate le zucchine,  tagliatele in quarti e, eliminando un pochino di polpa centrale, tagliatele a bastoncini spesse circa un cm. Lavate il cavolfiore e ricavate tante cimette.

Sbianchite le verdure in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolatele, fatele raffreddare e asciugatele. Lavate le foglie di salvia e asciugatele.  Infarinate leggermente le verdure e rimuovete la farina in eccesso con l’aiuto di un setaccio.
Passo 4
Friggetele e servitele
Scaldate abbondante olio di semi, immergete le verdure nella pastella e tuffatele nell’olio; fatele friggere, girandole di tanto in tanto, e quando saranno ben dorate scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Servitele come gustoso antipasto o contorno.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
2 Carciofi
200 g Zucchine
200 g Cavolfiore
8 foglie Salvia
q.b. Farina di grano
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale
Per la pastella all'italiana
250 g Farina 00
3 dl Acqua
2 Albumi d'uovo
5 g Lievito di birra
5 g Sale
q.b. Olio extravergine di oliva