Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale

Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale

Le Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale sono una ricetta tipica

Le Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale sono un finger food tipico dell'Emilia Romagna

Come preparare le Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale

Le Tigelle con Gelato di Parmigiano giovane all'Aceto balsamico tradizionale sono un piatto tipico della tradizione culinaria dell'Emilia Romagna. Vengono chiamate anche Crescentine e sono delle focacce molto apprezzate, tipiche delle città di Modena. Ne esistono diverse varianti, infatti vengono farcite in tanti modi, soprattutto con salumi tipici dell'Emilia. Prendono il nome di Tigelle perché nell'antichità queste focacce venivano cotte in dischi di pietra refrattaria omonimi. Per chi segue la tradizione, la cottura avviene sempre nella tigelliera, ma in mancanza di ciò si possono utilizzare strumenti più moderni. Accompagnate dal gelato al parmigiano, le Tigelle diventano un piatto fresco e saporito, adatto per le sere d'estate.

Preparazione
Passo 1
Per le tigelle: sciogliete nel latte tiepido il lievito. Fate la classica fontana con le farine, aggiungete al centro il burro fuso, il lievito sciolto nel latte e, infine, un pizzico di sale. Iniziate a lavorare l’impasto, aggiungendo man mano l’acqua necessaria a ottenere un impasto dalla consistenza morbida ma compatta. Formate una palla e fate lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore, o comunque fino a che l’impasto abbia raggiunto circa il doppio del suo volume iniziale.
Passo 2
Trascorso il tempo di attesa, riprendete l’impasto e formate tante palline; tiratele con il matterello e cuocetele immediatamente, utilizzando, se possibile, uno stampo in pietra oppure in ghisa.
Passo 3
Per il gelato al parmigiano: raccogliete il parmigiano grattugiato in un tegame e unite la panna, mescolando delicatamente, finché non è ben amalgamato. Ponete il tegame a bagnomaria e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando in continuazione finché non è perfettamente fuso. Spegnete e lasciate raffreddare. Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora, versate nella gelatiera e fate mantecare.
Passo 4
Tagliate a metà le tigelle, spalmate su ogni dischetto un poco di gelato e guarnite con alcune scagliette di parmigiano. Ponete sopra una pallina di gelato da circa 20 g e guarnite con alcune gocce di aceto balsamico. Mangiate senza utilizzare forchetta e coltello.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

10 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
10
+
250 g Farina 0
1 dl Latte
15 g Burro
7 g Lievito di birra
q.b. Sale
600 g Parmigiano
1 l Panna