Polpette di Melanzane, Acciughe e Scamorza

L'aperitivo ormai è sinonimo di finger food. Fantasia e sperimentazione sono le regole da rispettare per proporre una vera e propria esperienza sensoriale. Con le polpette di melanzane, acciughe e scamorza suggerite da chef Roberto, non avremo rivali in questa gara di creatività. Adatte alle occasioni più disparate, che si tratti di una cena formale o di un apericena tra amici, queste invitanti polpettine sono una soluzione deliziosa e semplice da realizzare. Un guscio croccante di purea di melanzana e pomodori secchi aromatizzata al limone, dal cuore morbido e filante di scamorza e alici, infilzate con uno stecchino e servite sulla tavola del buffet oppure in porzioni da 3 pezzi come ricco antipasto. Provate ad accompagnarle con un pesto profumato di basilico, pomodori secchi e mandorle... Da leccarsi le dita.

Altre sfiziose ricette di polpette

La ricetta delle polpette di granchio e salsa agrodolce La ricetta delle polpette ai legumi con crema di cicoria e spinaci La ricetta delle polpette di zucchine con latte di riso La ricetta delle polpette di tonno in salsa hummus Annotiamo tutti i passaggi della ricetta e pensiamo alla prima occasione utile in cui sfoggiare le polpette di melanzane, acciughe e scamorza.
Preparazione
Passo 1
Per il pesto
Tostate le mandorle qualche minuto sul fondo di una padella antiaderente, togliete dal fuoco e tenere da parte.

Trasferite in un robot da cucina i pomodori secchi, qualche foglia di basilico, l'aglio pelato, il parmigiano, qualche fettina di peperoncino (a seconda del grado di piccantezza), i capperi e infine le mandorle. Frullate e aggiungete gradualmente l'olio a filo fino ad ottenere un composto denso e corposo.
Passo 2
Per le polpette
Lavate la melanzana e foratela su tutti i lati con una forchetta o uno stecco da spiedino. Trasferitela su una leccarda rivestita di carta forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 190 °C per circa 50 minuti, girandola a metà cottura. Sfornate e lasciate intiepidire.
Passo 3
Spellate la melanzana e prelevate tutta la polpa. Strizzatela in modo da far perdere l'acqua residua e tritatela grossolanamente a punta di coltello.

Sbriciolate la mollica della fetta di pane in una ciotola, aggiungete 1 uovo leggermente sbattuto e la polpa di melanzana.
Passo 4
Amalgamate con i formaggi grattugiati, le zeste di limone, una spruzzata di pepe e il prezzemolo tritato salate leggermente e aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato fino ad ottenere un composto sodo, ma non troppo asciutto.
Passo 5
Prelevate una noce di impasto e formate una fossetta centrale con un dito. Posizionate al centro un'acciuga ed un cubetto di scamorza, richiudete il composto formando una polpetta e sigillando il ripieno.

Passate velocemente ogni polpetta nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato (per una panatura croccante ed un interno morbido).
Passo 6
Friggete le polpette in olio di arachidi ben caldo e scolatele man mano su carta assorbente, posizionate ogni polpetta su un cucchiaino di pesto ed ultimate con qualche foglia di basilico fresco e le mandorle a lamelle.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
100 g Pomodori secchi
q.b. Basilico
50 g Mandorle
50 g Parmigiano
1 Peperoncino
1 spicchio Aglio
1 cucchiaino Capperi
q.b. Olio extravergine di oliva
1 Melanzane
2 Uova
30 g Pecorino
q.b. Pepe nero
q.b. Prezzemolo
1 fetta Pane
q.b. Pangrattato
1 Limoni
q.b. Acciughe
150 g Scamorza
q.b. Farina di grano
q.b. Olio di arachidi